Torino Updates: Piemonte paradiso dell’art-educational, ad Artissima l’appuntamento è con ZonArte

La zona della fiera – parliamo di Artissima – è quella dei Musei in mostra. Lo stand è quello di ZonArte, progetto che gode del sostegno della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT e che raccoglie le esperienze e le persone che si occupano dei Dipartimenti didattico-educativi di Castello di Rivoli, Gam, Cittadellarte, Fondazione […]

La zona della fiera – parliamo di Artissima – è quella dei Musei in mostra. Lo stand è quello di ZonArte, progetto che gode del sostegno della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT e che raccoglie le esperienze e le persone che si occupano dei Dipartimenti didattico-educativi di Castello di Rivoli, Gam, Cittadellarte, Fondazione Merz, Fondazione Sandretto e Pav.
Anche se si tratta di quelle aree “istituzionali” solitamente snobbate dai frequentatori delle fiere, un passaggio vale la pena di farlo, anche e soprattutto perché si tratta di un’area d’intervento in cui il Piemonte spicca, a livello nazionale e internazionale. E se la curiosità cresce, l’appuntamento per approfondire è domenica 6 novembre alle ore 11, quando insieme al direttore di Artissima Francesco Manacorda verrà presentato il libro ZonArte 2010-2011. Ma in realtà le iniziative in programma durante la fiera sono numerosissime. Date un’occhiata al pdf qui sotto, e scegliete uno dei laboratori. Sono tutti gratuiti.

– Marco Enrico Giacomelli

Il blog di ZonArte

CONDIVIDI
Giornalista e dottore di ricerca in Estetica, ha studiato filosofia alle Università di Torino, Paris8 e Bologna. Ha collaborato all’"Abécédaire de Michel Foucault" (Mons-Paris 2004) e all’"Abécédaire de Jacques Derrida" (Mons-Paris 2007). Tra le sue pubblicazioni: "Ascendances et filiations foucaldiennes en Italie: l’operaïsme en perspective" (Paris 2004; trad. sp., Buenos Aires 2006; trad. it., Roma 2010), "Another Italian Anomaly? On Embedded Critics" (Trieste 2005), "La Nuovelle École Romaine" (Paris 2006), "Un filosofo tra patafisica e surrealismo. René Daumal dal Grand Jeu all'induismo" (Roma 2011), "Di tutto un pop. Un percorso fra arte e scrittura nell'opera di Mike Kelley" (Milano 2014). In qualità di traduttore, ha curato testi di Deleuze, Revel, Augé e Bourriaud. Ha tenuto seminari e lezioni in numerose istituzioni e università, fra le quali la Cattolica, lo IULM, l'Università Milano-Bicocca e l'Accademia di Brera di Milano, l’Alma Mater di Bologna, la LUISS di Roma, lo IUAV di Venezia, l'Accademia Albertina di Torino. Insegna alla NABA di Milano. È vicedirettore editoriale di Artribune e direttore responsabile di Artribune Magazine.