Torino Updates: curiosità dalla conferenza stampa di presentazione di Artissima. Dove tutti fanno la massima attenzione a non citare The Others. Ma non sarebbe meglio smetterla e passare al tutti per uno, uno per tutti?

Piero Fassino, abbastanza-neo sindaco di Torino, ha impapocchiato qualche locuzione per dire tutto e il contrario di tutto. Arrivando a citare, ampiamente, Paratissima; elogiando la mostra Meet Design organizzata da Rizzoli, ma ignorandoThe Others, derubricandola nel calderone degli “altri eventi dedicati al contemporaneo e diffusi in città”. L’assessore alla cultura della Provincia di Torino ha “quotato” il discorso di Fassino senza […]

Piero Fassino, abbastanza-neo sindaco di Torino, ha impapocchiato qualche locuzione per dire tutto e il contrario di tutto. Arrivando a citare, ampiamente, Paratissima; elogiando la mostra Meet Design organizzata da Rizzoli, ma ignorandoThe Others, derubricandola nel calderone degli “altri eventi dedicati al contemporaneo e diffusi in città”. L’assessore alla cultura della Provincia di Torino ha “quotato” il discorso di Fassino senza volere aggiungere altro, ha preso il cappotto ed è scappato via. Quando ha preso la parola il narciso Coppola, assessore alla cultura per la Regione Piemonte e recente sfidante di Fassino per la poltrona di sindaco, il riferimento a The Others c’è stato, ma non completo. Per non irritare la platea, evidentemente, Coppola si è limitato a citare un “altro evento d’arte contemporanea che rivitalizza le carceri Le Nuove“, senza far menzione al nome della piccola fiera che quest’anno tenta la sua prima edizione.

Manacorda, da par suo, per arginare l’afflusso serale all’altra fiera si è fatto il suo evento in after hour, Artissima Lido, al quale ha dedicato una buona parte del suo intervento.
Questi i flash dalla conferenza stampa di presentazione di Artissima, svoltasi giovedì a mezzogiorno all’Oval. Sensazioni un po’ amare, visto anche il momento: il Titanic affonda inesorabilmente e le orchestrine stanno ancora a litigare su chi suona meglio. Ha senso?
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • danny1

    MA SIGNORI..FASSINO!!!! MA VI RENDETE CONTO CHE QUESTA CITTA’ SI E’ TROVATA QUESTO POLITICI TRA LE SCATOLE SENZA POTER DIRE NULLA? FASSINO E’ IL PEGGIO CHE POTESSE CAPITARE A QUESTA TORINO.

  • Questa come altre notiziole forzate (le ragazze vestite da pom pom, fanno molto caduta dell’impero romano- leggi colonialismo usa) sono il sintomo che la nave sta affondando ed invece di scappare e cercare altre “navi” si deve resistere ad ogni costo. A questo proposito c’è una passaggio utile nell’intervista a Maurizio Cattelan su Whitehouse:

    http://whitehouse.splinder.com/

    Le cose devono andare avanti senza potersi permettere tempi di decompressione e riflessione. Non c’è tempo. La maggioranza delle opere ad Artissima e a The Others non hanno senso, sono giochini malinconici e FUORI DAL TEMPO:

    (…) LR: Pensi che siamo alla fine dell’arte comunemente intesa, come opera da appendere o esporre?

    MC: Un mercato abituato a comportarsi solo in un determinato modo, non può prendersi il lusso di un tempo di riflessione. La vera ricchezza è la possibilità di gestire il proprio tempo: avere denaro ma non avere tempo non serve a nulla. In questo sistema l’opera d’arte diventa come denaro che non ha tempo di essere speso, non serve; perde il suo centro di interesse. (…)

    • SAVINO MARSEGLIA (artista)

      ARTISSIMA METTE A DISPOSIZIONE DEI VISITATORI IL TELETRASPORTO!!!

      Artissima, Fichissima, Cattelanissima, Lucanissima, Pecoranissima, Tatuatissima.

      Udite, udite…, Il pubblico delle fiere ha superato il test sulla Pecora tatuata. Adesso può visitare la fiera, prendere il carrello, può fermarsi e pensare all’arredo della sua casa, può acquistare l’opera dei suoi sogni, mentre gode il pranzo nel Ristorante ” La pecora tatuata”

      Dopo un buon caffè il pubblico può riprendere a visitare la fiera e fare shopping nei tanti negozi-bazar che sono sempre aperti notte e giorno. Qui si trova tutto ciò che serve per rinnovare l’arredo del bagno, del soggiorno, della cucina della camera da letto ecc. Inoltre, c’è un’ampia scelta di prodotti in misure, funzioni, colori, gusti e stili diversi.

      Se vuoi fare un regalo all’amante, ma non sai cosa scegliere, in fiera trovi bizzarri falli colorati, bocche a forma di cuore, conigli e conigliette rosa e azzurre. In regalo c’è la borsa blu “Klein” per portare a casa i tuoi acquisti: (pratica, durevole e riciclabile). Puoi utilizzarla moltissime volte quanto ti rechi in altre fiere.

      Mentre visiti la seconda parte dell’esposizione, cioè gli stend metafisici, non hai bisogno del carrello. Una volta arrivato, qui troverai il maestro “Pecora Metafisica” subito a tua disposizione che aiuterà il tuo benessere psicofisico, attraverso iniezioni di prodotti di alta qualità concettuale, minimali, transinstallativi, transvideoattivi, transovinattivi, ecc. Ma c’è anche la flebo transrilassativa per quelli della terza età che sono affetti da impotenzia coeundi.,

      In questo speciale mercato di prodotti metafisici, ti sarà utile per trasporali a casa servirti del comodo teletrasporto; anche per contenere i prezzi e per facilitarne il trasporto in tempo reale. Ma se ti servisse ancora aiuto, puoi richiedere del sig. lucarossi, esperto in tecniche artistiche di teletrasporto.

      Se hai problemi col teletrasporto puoi venire in direzione con lo scontrino, il prodotto metafisico, (ben conservato) il certificato di luca rossi e il bollo originale: puoi avere un cambio di merce o il rimborso sotto forma di un buono acquisto, utilizzabile in tutti i punti vendita della Fiera. Per maggiori informazioni consulta il sito: htt//: whitehous.splinder.com/

      • Monique

        ottimo commento savino!

  • hm
  • Meg

    Ah beh, qui si citano celeberrimi specialisti dell’informazione economica, l’immancabile yahoo finanza

    • hm

      beh i dati sono dati, sia che te li dica yahoo che un altro . anzi secondo me è più affidabile yahoo di repubblica .

      • hm

        no comment sulla formulazione della frase, ma tanto hai capito .

  • Dopo l’anteprima con intervista in esclusiva al direttore Francesco Manacorda,
    http://www.castellodirivoli.tv/video/speciale-artissima-18/

    castellodirivoli.tv documenta la conferenza stampa e il vernissage…
    http://www.castellodirivoli.tv/video/speciale-artissima-18-ii-conferenza-e-vernissage/