Paris Photo, ma anche photo a Paris. Nel côté della grande fiera del Grand Palais, c’è anche la collaterale di lusso Fotofever all’Espace Pierre Cardin

È alla prima edizione, ma non intende certo considerarla solo una prova, un primo anno di test per-vedere-l’effetto-che-fa. Tanto da scegliersi una location del prestigio dell’Espace Pierre Cardin, giusto a due passi dal Grand Palais che ospita Paris Photo, e di affidarsi allo scenografo Stéphane Plassier per acconciare al meglio gli spazi per le 40 […]

L'Espace Pierre Cardin, sede della fiera

È alla prima edizione, ma non intende certo considerarla solo una prova, un primo anno di test per-vedere-l’effetto-che-fa. Tanto da scegliersi una location del prestigio dell’Espace Pierre Cardin, giusto a due passi dal Grand Palais che ospita Paris Photo, e di affidarsi allo scenografo Stéphane Plassier per acconciare al meglio gli spazi per le 40 gallerie presenti.
Parliamo di Fotofever, fiera “vassalla” al debutto negli stessi giorni del grande evento, che fino al 13 novembre riesce a richiamare espositori da Usa, Giappone, Spagna, Germania, Olanda, Belgio, Inghilterra, Marocco. E ben tre dall’Italia, che – con quelli presenti al Grand Palais – portano a sette la pattuglia nostrana approdata a Parigi. Si tratta della genovese Guidi & Schoen, della napoletana Changing Role e dell’attivissima galleria online – ma basata a Bologna – Artistocratic, che propone un focus su Mario Giacomelli.

www.fotofeverartfair.com

  • nouslab

    per curiosità, chi ha scritto queste righe ha visitato la fiera?