Il romano, la moldava, il napoletano. Tre mostre e tanti progetti in progress per l’autunno umbro di Palazzo Collicola, ecco la fotogallery di Artribune

Senza soluzione di continuità. Giusto il tempo di smontare la grande mostra della collezione Valentina Moncada al Piano Nobile, la branche umbra del Padiglione Italia della Biennale al secondo piano e le altre mostre che le accompagnavano, e Palazzo Collicola a Spoleto è pronto per presentare i progetti in calendario per l’autunno. Progetti, abbiamo scritto, […]

Senza soluzione di continuità. Giusto il tempo di smontare la grande mostra della collezione Valentina Moncada al Piano Nobile, la branche umbra del Padiglione Italia della Biennale al secondo piano e le altre mostre che le accompagnavano, e Palazzo Collicola a Spoleto è pronto per presentare i progetti in calendario per l’autunno.
Progetti, abbiamo scritto, non solo mostre: perché d’accordo, il clou dell’offerta è rappresentato dalle tre esposizioni dedicate all’artista romano Danilo Bucchi, alla moldava Svetlana Ostapovici – titolo In/Natura/Le – e al napoletano Marcello Maugeri, dal titolo Circus. Ma non mancano attività collaterali che tanto collaterali poi non sono, ma anzi contribuiscono a dare concretezza all’anima di centro d’arte a tutto tondo che il direttore Gianluca Marziani ha voluto dare al museo.
E lui stesso ha quindi presentato stamane l’acquisizione in via definitiva di un’opera murale site specific di Mario Consiglio realizzata per la Biennale, il collocamento in una sala del piano nobile di un ambiente di James Turrell, ed il riallestimento in interni di un progetto con lettini da sole già proposto in esterna da Alberto di Fabio. Tanta carne al fuoco, insomma, solo per farvi un’idea c’è la nostra fotogallery…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.