Finita la Biennale, a Istanbul si passa alla ventunesima Art Fair. Con una certa Immagine dell’Italia…

Su Istanbul? Non cala mai il sole. Giusto il giorno in cui chiudeva Untitled, l’eccellente dodicesima edizione della biennale turca di cui anche nei giorni scorsi vi abbiamo dato una bella galleria fotografica, nell’area fieristica Tuyap si inaugurava la 21esima edizione della Istanbul Art Fair, aperta fino al 20 novembre. E tra i protagonisti per […]

Istanbul Art Fair - vista dall'alto

Su Istanbul? Non cala mai il sole. Giusto il giorno in cui chiudeva Untitled, l’eccellente dodicesima edizione della biennale turca di cui anche nei giorni scorsi vi abbiamo dato una bella galleria fotografica, nell’area fieristica Tuyap si inaugurava la 21esima edizione della Istanbul Art Fair, aperta fino al 20 novembre. E tra i protagonisti per la prima volta c’è anche l’Italia, con un padiglione – per la verità abbastanza caotico, come potete vedere nelle foto – dal titolo Immagine Italia. Immagine non certo delle più entusiasmanti…
In circa cinquecento metri quadrati di spazio 202 opere (fotografia, scultura, pittura) per 96 artisti. Una partecipazione nazionale forte di un lungo stuolo di patrocini, dal Consiglio dei Ministri al Ministero degli Esteri, Ambasciata Italiana in Turchia, Ministero della Gioventù, fino al Comitato Leonardo. All’inaugurazione anche il ministro della Cultura Turca Ertuğrul Günay e altre autorıtà. Tra le opere in mostra, il progetto Sagome 547, dell’Associazione Orti Lamiani, nato nel 2007 a sostegno dell’Unicef.

– Caterina Misuraca

CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.