Da Art For Business ad Artlab. Anche a Lecce si parla di cultura e mercato, con il caso India

A Milano Art For Business parla da tre giorni di economia dell’arte in Italia? E a Lecce Artlab risponde con il caso India. Sono infatti la costruzione dell’impresa culturale nel mondo, con particolare riferimento al “sesto continente”, e l’analisi del mercato istituzionale dell’arte, che vede i fruitori come consumatori, alimentando l’omologazione senza tutelare l’originalità della […]

Anmol Vellani

A Milano Art For Business parla da tre giorni di economia dell’arte in Italia? E a Lecce Artlab risponde con il caso India. Sono infatti la costruzione dell’impresa culturale nel mondo, con particolare riferimento al “sesto continente”, e l’analisi del mercato istituzionale dell’arte, che vede i fruitori come consumatori, alimentando l’omologazione senza tutelare l’originalità della creazione artistica, i temi principali di Cultura versus mercato. I limiti al fare impresa culturale in India, l’incontro organizzato dalla fondazione Fitzcarraldo martedì 22 novembre, alla libreria Liberrima di Lecce, per presentare la 7a edizione di Artlab.
Dopo il successo che lo scorso settembre ha contrassegnato l’edizione caratterizzata da dialoghi sul management culturale, e che ha visto protagonisti ricercatori, imprenditori, artisti e produttori culturali, Artlab riparte dalle problematiche relative alla produzione artistica in paesi come l’India. Con un ospite d’eccezione: Anmol Vellani. Direttore dell’India Foundation for the Arts. Appassionato di teatro e laureato in Filosofia all’Università di Poona, Oxford e Cambridge, Vellani è anche attore, drammaturgo, regista e saggista. Nel corso dell’incontro per la presentazione di Artlab 2012, l’artista e studioso indiano proporrà la sua visione interpretativa dell’universo creativo imprenditoriale, presentando tre casi di impresa culturale in India che si rivolgono al mercato, ma che proteggono altresì l’integrità artistica e il patrimonio culturale dei popoli.

– Cecilia Pavone

artlab.fitzcarraldo.it

CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".