Ancora a chiedervi chi è questo Gregorio Samsa? Eccovi il video-blitz della mostra torinese, parla la curatrice Adriana Polveroni

Nei giorni dell’art week torinese se ne sentiva parlare spesso: ma chi è? Ma è vero che è un artista di fantasia? Chissà chi c’è dietro? L’oggetto era Gregorio Samsa, misterioso artista protagonista della mostra Eric, curata da Adriana Polveroni in un appartamento nel centro storico di Torino, al secondo piano di un antico palazzo […]

Gregorio Samsa

Nei giorni dell’art week torinese se ne sentiva parlare spesso: ma chi è? Ma è vero che è un artista di fantasia? Chissà chi c’è dietro? L’oggetto era Gregorio Samsa, misterioso artista protagonista della mostra Eric, curata da Adriana Polveroni in un appartamento nel centro storico di Torino, al secondo piano di un antico palazzo in via Bellezia.
Protagonista assoluto è il personaggio che da il titolo al progetto, Eric, “figura narcisista dai tratti volutamente naif. Una maschera da scherma dipinta costituisce il suo viso, delineando un volto primitivo che sembra raffigurare l’archetipo del volto dell’uomo”, come si legge nelle note di presentazione.
Non avete fatto in tempo ad andarci, nei giorni convulsi delle fiere? Oppure ci siete passati, ma alla fine non avete svelato il mistero? Avete ancora due chances: una è la mostra virtuale, ricreata in 3D, che si può visitare all’indirizzo gregoriosamsa.com. L’altra è il puntuale video-blitz di Artribune, con il tour della mostra guidato dalla stessa curatrice….

www.gregoriosamsa.com

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Riccardo

    Un mio amico mi ha detto che l’artista in realtà è una donna, ma non so quanto sia affidabile.
    Bella mostra però, più da vivere che da raccontare a parole, peccato solo sia durata così poco!

  • Una curiosità sul nome : Gregory Samsa è il protagonista del romanzo “La metamorfosi” di Kafka …….

  • …. ho visto il video, le opere e sentito “quelle cose” che ha detto la curatrice. Credo che sia stata una buona scelta quella di restare nell’anonimato, potrebbe esserci qualche fondamentalista in giro ……. in arte credo che, a volte ma non sempre, si sia perso il valore della ……….. va beh ….evitiamo …… buona giornata a chi ci legge .

  • pier

    “si sia perso il valore della…” ???

    • …. avrei voluto aggiungere “DECENZA” … ma non lo aggiungo ….. meglio evitare Avvocati e Tribunali , ne ho già tanti in corso !!!!! Buona giornata .