Una storia “padana”. Dopo Alessandria e Bergamo, la galleria Studio Vigato apre le terza sede a Milano. Cerimoniere Vettor Pisani

Le attività sono iniziate nel 1977 con una galleria in piazza Carducci, ad Alessandria, alla quale negli anni si è affiancato un nuovo spazio di Via Ghilini. Poi lo scorso anno un ulteriore ampliamento, con lo sguardo gettato fino a Bergamo, Via San Tomaso. E ora l’approdo del percorso a Milano: è qui che lo […]

Vettor Pisani, L'angelo dell'Apocalisse, scultura a parete 2008, 160x200cm

Le attività sono iniziate nel 1977 con una galleria in piazza Carducci, ad Alessandria, alla quale negli anni si è affiancato un nuovo spazio di Via Ghilini. Poi lo scorso anno un ulteriore ampliamento, con lo sguardo gettato fino a Bergamo, Via San Tomaso. E ora l’approdo del percorso a Milano: è qui che lo Studio Vigato inaugura ora la sua terza sede espositiva, in Via Santa Marta, a pochi numeri civici dalla galleria Ermanno Tedeschi.
Occasione solenne, mostra adeguata all’uopo: largo dunque ad un grandissimo recentemente scomparso come Vettor Pisani, con la mostra Theatrum mundi curata da Marisa Vescovo, una serie di lavori a muro e tre sculture, riferite agli ultimi 10 anni vita dell’artista nato a Ischia nel 1934. Un Theatrum mundi – si legge nella presentazione – “raccontato attraverso immagini simboliche – immagazzinate in un suo enorme spazio mentale – molto forti e di clima barocco, le quali hanno, quasi sempre, la donna (vergine-madre) come interprete principale, centro motore di un suo universo grottesco, sensuale, e giocoso, distante da quello precedente”.

Inaugurazione: giovedì 13 ottobre 2011 – ore 18.30
Dal 13 ottobre al 1 dicembre 2011
Via Santa Marta, 19 – Milano
www.studiovigato.com


CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.