Pronto Polizia? C’è una fiera in divieto di sosta. Attacco di guerrilla marketing automobilistico di The Others al Castello di Rivoli

L’idea senza dubbio ci sta tutta, la soluzione finale, forse, un po’ meno. Mezzo mondo dell’arte e pure extra si catapulta su Rivoli per la prima di mostre come Arte Povera International, Le Scatole Viventi / The Living Boxes e RivoltArteAltrove di Luigi Ontani? E quale occasione migliore – a meno di un mese da […]

L’idea senza dubbio ci sta tutta, la soluzione finale, forse, un po’ meno. Mezzo mondo dell’arte e pure extra si catapulta su Rivoli per la prima di mostre come Arte Povera International, Le Scatole Viventi / The Living Boxes e RivoltArteAltrove di Luigi Ontani? E quale occasione migliore – a meno di un mese da via – per pubblicizzare una nuova fiera al debutto quest’anno affianco di Artissima?
Detto fatto: e stamattina i primi ad arrivare a Piazza Mafalda di Savoia si trovano davanti l’infilata di auto che vedete nella foto: una mezza dozzina di Smart griffate The others – è questa la fiera, l’ultima creatura di Roberto Casiraghi – con tanto di colori sociali e di scritta capovolta che-si-nota-ancora-di-più. Peccato che se le siano trovate davanti anche i tassisti e gli autisti degli autobus, “titolari” degli spazi occupati dall’attacco di guerrilla marketing fieristico. Inevitabile la telefonata ai vigili, e la rimozione delle auto. Ma in fondo, faceva tutto parte del gioco no?

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.