Paris Updates: les demoiselles de la Fiac. Ferve il côté delle fiere collaterali, c’è anche un bel po’ di Italia

Se vi siete ripresi dall’estenuante – ma anche entusiasmante – settimana londinese di Frieze, non tirate il fiato, perché giusto oggi si riparte da Parigi con l’arcipelago Fiac. Arcipelago, perché – come potete ampiamente leggere nell’articolo in primo piano in homepage – oltre alla fiera, Parigi accoglie l’artworld con una gran messe di mostre ed […]

La Cité de la Mode et du Design, sede di Chic Art Fair

Se vi siete ripresi dall’estenuante – ma anche entusiasmante – settimana londinese di Frieze, non tirate il fiato, perché giusto oggi si riparte da Parigi con l’arcipelago Fiac. Arcipelago, perché – come potete ampiamente leggere nell’articolo in primo piano in homepage – oltre alla fiera, Parigi accoglie l’artworld con una gran messe di mostre ed eventi speciali in gallerie, musei e centri d’arte.
Ma ad arricchire il panorama ci pensano al solito anche le fiere collaterali, nate negli anni sul traino del main event ma sempre più intenzionate a rivendicare un proprio ruolo ed una propria identità. Come Slick, forte della sua strategica location sulla spianata tra il Palais de Tokyo e il Musée d’Art moderne, che al suo sesto anno conferma la sua attenzione focalizzata su talenti giovani ed emergenti, con una cinquantina di gallerie ospiti, fra le quali alberga anche la milanese The Flat Massimo Carasi.
Punta sul grande fascino della sede anche la Chic Art Fair, alla seconda edizione alla Cité de la Mode et du Design, che diversifica l’offerta con sezioni di arte contemporanea, design, fotografia e multipli; anche qui le gallerie sono una cinquantina, con la presenza del Belpaese garantita dalla genovese VisionQuest e dalla milanese Camera16 Contemporary Art. Non ci sono gallerie italiane invece quest’anno a Show Off, basata in una tensostruttura fra Grand Palais e Champs Èlisées, mentre la pattuglia più nutrita di connazionali approda a Cutlog, alla sua terza edizione sotto la cupola vetrata della Bourse du Commerce, a due passi dalla Cour Carrée du Louvre. Delle 42 gallerie presenti, ben cinque sono infatti targate tricolore, dalla milanese Fabbrica Eos a spazi più “alternativi” come i napoletani Art 1307 e D.A.F.NA home gallery, o – sempre da Milano – Artzoneproject e Francesco Gattuso ArtProject (progetto del fondatore ed ex promotore di Step09) .

www.slick-paris.com
www.chic-today.com
showoffparis.fr
www.cutlog.org

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.