London Updates: lo stand migliore di Frieze? Quello della newyorkese Gavin Brown’s enterprise. Garantisce Pommery

Un premio millesimato, anche se è solo alla sua terza edizione. Ma a promuoverlo è nientemeno che lo Champagne Pommery, ed a garantirgli prestigio ed obbiettività una giuria composta dal direttore Centre for Curatorial Studies at Bard College di New York Tom Eccles, dalla direttrice del MUMOK di Vienna Karola Kraus e dalla curatrice di […]

Lo stand di Gavin Brown’s enterprise

Un premio millesimato, anche se è solo alla sua terza edizione. Ma a promuoverlo è nientemeno che lo Champagne Pommery, ed a garantirgli prestigio ed obbiettività una giuria composta dal direttore Centre for Curatorial Studies at Bard College di New York Tom Eccles, dalla direttrice del MUMOK di Vienna Karola Kraus e dalla curatrice di Beaux Arts magazine Stéphanie Trembley.
Parliamo del Frieze Art Fair Stand Prize, che quest’anno ha decretato miglior stand della fiera quello della newyorkese Gavin Brown’s enterprise, che si aggiudica le 10mila sterline in palio. Fra le motivazioni, il supporto “a lungo termine” garantito agli artisti rappresentati, fra i quali ci sono Franz Ackermann, Martin Creed, Jeremy Deller, Peter Doig, Urs Fischer, Alex Katz, Steven Pippin, Rirkrit Tiravanija.

  • wow

    WOW