Il mondo di cartapesta di Perino e Vele. Ve lo raccontano gli artisti ai Martedì Critici, mentre su Artribune Television arriva un sunto del talk con Fabrizio Plessi

E siamo già a quota sei. Corrono veloci le settimane e ad ogni martedì si rinnovano gli appuntamenti con il seguitissimo progetto di talk curato da Alberto Dambruoso e Marco Tonelli. A un mese e mezzo dall’inizio del nuovo ciclo, ecco sul palco dell’Audotorium di Mecenate la premiata ditta Perino e Vele, una delle coppie […]

Perino e Vele, Public Invasion, 2009

E siamo già a quota sei. Corrono veloci le settimane e ad ogni martedì si rinnovano gli appuntamenti con il seguitissimo progetto di talk curato da Alberto Dambruoso e Marco Tonelli. A un mese e mezzo dall’inizio del nuovo ciclo, ecco sul palco dell’Audotorium di Mecenate la premiata ditta Perino e Vele, una delle coppie artistiche più apprezzate d’Italia, insieme dal 1994. Segni particolari? Innamorati della cartapesta, materiale base delle loro sculture, prodotto artigianalmente attraverso la macerazione di quotidiani suddivisi in base alle loro caratteristiche cromatiche. Dall’immaginario poetico e insieme prosaico dei due artisti campani vengono fuori oggetti ispirati al quotidiano, defunzionalizzati, caricati di valenze simboliche e non privi di accenti ironici o di riferimenti socio-politici. A riscaldare la rigidità oggettuale delle strutture evocate è la morbidezza formale delle sculture, il loro profilo sinuoso, la consistenza sensibile delle sagome in cui si nascondono, tra le pieghe dei vecchi giornali, residui di voci, parole, memorie, informazioni perdute e trasfigurate.
L’appuntamento è per domani, martedì 25 ottobre, all’ora dell’aperitivo, mentre in mattinata il palinsesto di Artribune Television vi propone il videoreport di Studio Ray dedicato all’incontro precedente, quello con Fabrizio Plessi

– Helga Marsala


25 ottobre, ore 19.30-22
Auditorium di Mecenate – Largo Leopardi (via Merulana), Roma
Ingresso libero
info: tel. 06 68804009; [email protected]; [email protected]

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.