Da Arturo Schwarz a Giuliana Setari, collezionisti in un Quaderno. Presentazione torinese per il nuovo semestrale by Johan & Levi

Prosegue a ritmo serrato la ricalibrazione della linea editoriale di Johan & Levi. Domani 18 ottobre, infatti, alla Pinacoteca Agnelli di Torino verrà presentata la prima uscita dei Quaderni del collezionismo, semestrale voluto dall’istituzione piemontese, che dal 2006 ha fra i suoi obiettivi proprio una indagine sul collezionismo. Il format, almeno per questo primo numero, […]

Arturo Schwarz

Prosegue a ritmo serrato la ricalibrazione della linea editoriale di Johan & Levi. Domani 18 ottobre, infatti, alla Pinacoteca Agnelli di Torino verrà presentata la prima uscita dei Quaderni del collezionismo, semestrale voluto dall’istituzione piemontese, che dal 2006 ha fra i suoi obiettivi proprio una indagine sul collezionismo.
Il format, almeno per questo primo numero, è quello della raccolta di interviste. I protagonisti sono Arturo Schwarz, Fulvio Ferrari (esperto di Carlo Mollino e gestore della casa-museo omonima), Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Giuliana Setari Carusi (patron della Dena Foundation). L’appuntamento è alle 19.30 negli spazi del Lingotto; a fare gli onori di casa, Ginevra Elkann, accompagnata da Giovanna Forlanelli e Marco Carminati.

– Marco Enrico Giacomelli

CONDIVIDI
Giornalista e dottore di ricerca in Estetica, ha studiato filosofia alle Università di Torino, Paris8 e Bologna. Ha collaborato all’"Abécédaire de Michel Foucault" (Mons-Paris 2004) e all’"Abécédaire de Jacques Derrida" (Mons-Paris 2007). Tra le sue pubblicazioni: "Ascendances et filiations foucaldiennes en Italie: l’operaïsme en perspective" (Paris 2004; trad. sp., Buenos Aires 2006; trad. it., Roma 2010), "Another Italian Anomaly? On Embedded Critics" (Trieste 2005), "La Nuovelle École Romaine" (Paris 2006), "Un filosofo tra patafisica e surrealismo. René Daumal dal Grand Jeu all'induismo" (Roma 2011), "Di tutto un pop. Un percorso fra arte e scrittura nell'opera di Mike Kelley" (Milano 2014). In qualità di traduttore, ha curato testi di Deleuze, Revel, Augé e Bourriaud. Ha tenuto seminari e lezioni in numerose istituzioni e università, fra le quali la Cattolica, lo IULM, l'Università Milano-Bicocca e l'Accademia di Brera di Milano, l’Alma Mater di Bologna, la LUISS di Roma, lo IUAV di Venezia, l'Accademia Albertina di Torino. Insegna alla NABA di Milano. È vicedirettore editoriale di Artribune e direttore responsabile di Artribune Magazine.