Vogue in trasferta, romani in strada. Dopo Milano sbarca nella Capitale la Fashion Night Out

Roma capitale della moda, per una notte. Ci pensa Vogue, che quest’anno per la prima volta porta la sua Fashion Night Out nella città eterna. Una scommessa tutta giocare: a Milano per le boutique di via Montenapoleone e dintorni la VFNO è un investimento, più che un evento, che in poche ore produce fatturati che […]

Roma capitale della moda, per una notte. Ci pensa Vogue, che quest’anno per la prima volta porta la sua Fashion Night Out nella città eterna. Una scommessa tutta giocare: a Milano per le boutique di via Montenapoleone e dintorni la VFNO è un investimento, più che un evento, che in poche ore produce fatturati che si vedono solo sotto Natale. E a Roma, il 15 settembre, che cosa succederà? Negozi aperti tutta la notte, tra via Condotti, via del Babuino e tutta la zona adiacente al Corso, drink offerto da Campari, champagne cocktail nella boutique di Saint Laurent e al 51/a di via Margutta la consegna del premio ai due ambasciatori neo eletti dell’Italian Style: Elio Germano e Bianca Balti.
In più, una manciata di prodotti, lanciati in esclusiva: profumo più pochette da Prada, una nuova collezione di gioielli da Christofle, un coordinato borsa e ballerine da Bally. Altaroma propone un taylor made tra gli atelier del centro storico, sulle tracce delle guide curate da Andrea Spezzigu e Pascal Gautrand La Donna su Misura. Roma e Una guida su misura. Roma. S’illumina anche Palazzo Ruspoli, con l’apertura straordinaria – fino alle 23.30 – della mostra Todo o Nada di Mario Testino.
Per gli amanti del vintage basterà spostarsi di poco: in via dei Cartari, dalle parti di Campo de’ Fiori, Elizabeth the First presenta un evento dedicato agli evening dress. Smoking e abiti da sera d’antan in vendita a 30 euro al chilo, solo per la serata.

– Maria Cristina Bastante