Si parla di giornalismo e arte, come poteva mancare? E infatti è Artribune ad aprire a Bologna il ciclo di incontri dell’Officina di Ælia Media

Lo vedete che abbiamo ragione quando diciamo che Artribune è un vero e proprio caso editoriale? Non è infatti una coincidenza che l’Officina di Ælia Media ci inviti ad aprire un ciclo di incontri sul tema del giornalismo e sul suo rapporto con l’arte che si terrà a Bologna, nella storica sede di Villa delle […]

Lo vedete che abbiamo ragione quando diciamo che Artribune è un vero e proprio caso editoriale? Non è infatti una coincidenza che l’Officina di Ælia Media ci inviti ad aprire un ciclo di incontri sul tema del giornalismo e sul suo rapporto con l’arte che si terrà a Bologna, nella storica sede di Villa delle Rose. Sarà Santa Nastro, giovedì 8 settembre, l’”ambasciatore” del progetto Artribune, raccontandone la recente, ma già mitologica storia, il nostro modo di fare giornalismo e di guardare l’arte e la cultura contemporanea.
Gli obiettivi futuri, lo sviluppo del magazine e della piattaforma web, con il suo aggiornamento 24 ore su 24, che non vi ha lasciato soli nemmeno ad agosto, il nostro desiderio di essere sempre laddove ci sono le notizie saranno, inoltre, oggetto dell’incontro. Questa serie di appuntamenti fa parte di un programma di iniziative più ampio, inaugurato a giugno scorso con la partecipazione di personaggi del calibro di Cesare Pietroiusti e Alfredo Cramerotti tra gli altri, che anticipa un importante progetto d’arte partecipata.
Si tratta del Chiosco di Ælia Media di Pablo Helguera, una stazione radio mobile che trasmetterà da metà di ottobre dal centro di Bologna. Con questo progetto, l’artista messicano ha vinto la prima edizione del Premio Internazionale di Arte Partecipativa, curato da Julia Draganovic con la collaborazione di Claudia Löffelholz, promosso dalla Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con goodwill e LaRete Art Projects.

Giovedì 8 settembre 2011 – ore 19.00
Villa delle Rose
Via Saragozza 228 – 230 – Bologna
www.artepartecipativa.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Sto lavorando sodo e non dispero di ottenere a breve il dono dell’ubiquità, Quale archgiormanager di arte contemporanea non vorrei perdere questo appuntamento che sembra essere a mia misura. Firenze Bologna Mantova Modena sono le mete della settimana prossima di un ottimo percorso di attualità culturale. Buona giornata e a tutti voi buon lavoro.
    TL

  • hm

    – Questa serie di appuntamenti fa parte di un programma di iniziative più ampio, inaugurato a giugno scorso con la partecipazione di personaggi del calibro di Cesare Pietroiusti e Alfredo Cramerotti tra gli altri, che anticipa un importante progetto d’arte partecipata. –

    toh manca solo luca rossi —> http://www.artepartecipativa.it/presentazione . si vede che scaricare le foto dai siti delle gallerie autoinvitandosi nelle stesse dopo aver invocato la nonni genitori foundation sta diventando cool . a me sembra solo squyber art (squatter + cyber) . ma si può anche definirla semplicemente piattola art .

  • al limite

    Che abbiate ragione a considerarvi “il caso editoriale del secolo” (il secolo, almeno fin qui, è molto giovane! ;-) ) è cosa che certamente condividiamo con piacere ed orgoglio, quel che speriamo ardentemente è che, superando i giusti momenti di compiacimento, continuiate a guardare avanti e ad avere la consapevolezza che c’è ancora moltissimo che potete ed avete la capacitá di fare.