Premio Celeste verso il rush finale. Ecco i quaranta finalisti, ed i vincitori della sezione Iceberg

Ottava edizione per il Premio Celeste, che questa volta fa tappa a Bologna per annunciare i vincitori. Sono già noti invece i nomi dei quattro giovanissimi bolognesi che si sono aggiudicati il Premio Iceberg dell’ammontare di mille euro ciascuno, guadagnandosi il voto della giuria composta da Gabi Scardi, Marco Bazzini e Elena Forin. Si tratta […]

Ottava edizione per il Premio Celeste, che questa volta fa tappa a Bologna per annunciare i vincitori. Sono già noti invece i nomi dei quattro giovanissimi bolognesi che si sono aggiudicati il Premio Iceberg dell’ammontare di mille euro ciascuno, guadagnandosi il voto della giuria composta da Gabi Scardi, Marco Bazzini e Elena Forin. Si tratta di Romina Giuliani, con l’opera Introspettiva, Marcello Bianchi, Due, Daniela Ciamarra, Luna Park #1, Alessandro Amante, Otto Minuti.
Sarà il Museo Archeologico felsineo la cornice della mostra di premiazione che ospiterà le loro opere e quelli dei 40 finalisti, selezionati da un comitato di critici e curatori composto da Katia Anguelova, Federica Bueti, Alessandro Demma, Alessandro Facente, Isabella Falbo, Alessandra Ferlito, Antonio Grulli, Arabella Natalini, la “nostra” Anita Pepe, Domenico Quaranta, Visual Container (Giorgio Fedeli e Alessandra Arnò).
Per conoscere il nome di coloro che si aggiudicheranno il montepremi complessivo di 20mila euro per le categorie pittura, fotografia & grafica digitale, video & animazione, istallazione, scultura e performance bisognerà attendere l’8 ottobre e le decisioni della giuria. Nel frattempo Artribune vi dà tutti i nomi dei 40 finalisti…

– Santa Nastro

PITTURA
Pietro Spirito – Alex sul tetto, Berlino, 2010.
Giulio Zanet – La strana tendenza alla non curanza
Gianluca Cavallo – l’albero
Gaetano Longo – Unexpected meeting
Gregorio Pitti – senza titolo (famiglia)
Cristina Gardumi – Bestiario_Libro dell’attesa
Valentina Cipullo – Would you take the leap?
Maurizio Morandi – San Francisco (dal film Lo sport preferito dell’uomo)
Sara Rossi – Serie D 03
Eleonora Manca – Stanze

FOTOGRAFIA & GRAFICA DIGITALE
Lamberto Teotino – sistema di riferimento monodimensionale
Valentina Ferrandes – X Guards
Sara Lucas – Mikey
Roberta Segata – firefly
Lorenzo Fontanesi – a nuovavita
Rossella Santoro – Pensieri Intimi 2
PetriPaselli – Nani quotidiani #3
Roberto Marchese – New Yort
Bianca Salvo – Sala d’Attesa
Feddy – Gambiz

VIDEO & ANIMAZIONE
Valentina Ferrandes – The Oyster Effect
ELASTIC Group of Artistic Research – From Milk to Z
Andrea Pregl – set me on fire
Stefano Scheda – Serie fuoridentro- trasluogo – loop 3 ‘
ID: Ur5o – fermare il loop
Pietro Daviddi – Factory
ELASTIC Group of Artistic Research – Limbo
Millo – Beatrice
Pietro Daviddi – La grotta
Moio&sivelli – UNTITLED

INSTALLAZIONE, SCULTURA & PERFORMANCE
Andrea Nacciarriti – drawing # 000000005
AuroraMeccanica – La gabbia
Andrea Pregl – CLASSIFIED ADVERTS
Francesca Fini – BLIND
AuroraMeccanica – Lettere dal Ministero della Verità
Chiara Ricardi – Naturalis Historia
Claudia Zicari – Coperta
Edoardo Aruta – STEP ELSEWHERE
Giulia Bonora – Matrioska
Heidi Ambach – senza titolo

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.
  • tiziano nuevo

    certo che fa semrpe un certo effetto…in commisione curatori con fidanzate in finale!! mah!

    • un artista

      che tristezza