Natale art-pop a New York. I regali quest’anno si comprano da Barneys, con Lady Gaga e Assume Video Astro Focus

Ci risiamo. Lady Gaga colpisce ancora. Lei e la sua fissazione per l’arte contemporanea… che le fa portare  a casa una nuova super-collaborazione, destinata a una bella eco mediatica. Gli ingredienti ci sono un po’ tuti: l’allegro consumismo natalizio, ottimo marketing e accattivante merchandising, il fashion word più di tendenza, artisti visivi di taglio internazionale, […]

Ci risiamo. Lady Gaga colpisce ancora. Lei e la sua fissazione per l’arte contemporanea… che le fa portare  a casa una nuova super-collaborazione, destinata a una bella eco mediatica. Gli ingredienti ci sono un po’ tuti: l’allegro consumismo natalizio, ottimo marketing e accattivante merchandising, il fashion word più di tendenza, artisti visivi di taglio internazionale, e una incontenibile pop star che più pop davvero non si può.
Il tutto avviene a New York, nel grande flagship di Barneys, a Madison Avenue: qui, a partire da metà novembre, il quarto piano sarà interamente dedicato al Natale. I protagonisti del restyling festaiolo? Gaga, naturalmente, gli artisti Eli Sudbrack e Christophe Hamaide Pierson di Assume Vivid Astro Focus (AVAF), e Nicola Formichetti, Fashion Director della cantante italo-americana.
Sarà lei, all’interno del Gaga’s Workshop, e in sinergia con AVAF, a interpretare i gadget natalizi di Barneys, dando vita a un’ampia gamma di oggetti regalo. Senza dimenticare dettagli fondamentali, quali carta per il packaging e shopping bag.

Le vetrine del Gaga’s Workshop saranno affidate all’estro dei due artisti brasiliani, abituati a creare ambientazioni spettacolari, coloratissime  e dal taglio multimediale,  in cui mixano luci, wall painting, oggetti di design, installazioni.
Ma non mancherà, trattandosi del Natale, la parte “buona” dell’operazione:  il 25% delle vendite sarà donato a un ente di beneficenza scelto dalla stessa super Gaga.
Non passerete da New York entro il prossimo 25 dicembre? Poco male.  Se proprio aveste voglia quest’anno di fare dei regalini sfiziosi, un po’ frivoli ma molto creativi, magari non troppo economici ma griffati ad arte… Il sito www.barneys.com provvede a tutto, nell’apposita sezione per lo shopping on line.  Unica raccomandazione: non ridursi all’ultimo minuto prima della vigilia per procurarsi i cadeaux! I Gaga-gadget sono in edizione rigorosamente limitata. Solo per in fan, gli appassionati del genere e i più capricciosi fashion victim.

– Helga Marsala

 

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.