E se invece di discettare su tutto lo scibile ci aiutaste un po’ anche a noi? La app di Artribune è quasi pronta, diteci cosa ci volete dentro

Ci siamo quasi, i nostri tecnici stanno dando gli ultimi ritocchi alla prima versione della nuova app di Artribune, che sarà disponibile entro la fine del mese. Scaricabile gratuitamente e ottimizzata per iPhone e iPad, Artribune. Arte intorno è pensata come una bussola, un indispensabile tool di orientamento nell’affollato panorama degli eventi d’arte. Una volta […]

Ci siamo quasi, i nostri tecnici stanno dando gli ultimi ritocchi alla prima versione della nuova app di Artribune, che sarà disponibile entro la fine del mese. Scaricabile gratuitamente e ottimizzata per iPhone e iPad, Artribune. Arte intorno è pensata come una bussola, un indispensabile tool di orientamento nell’affollato panorama degli eventi d’arte.
Una volta installata, l’applicazione è in grado di individuare la vostra posizione e darvi informazioni, in pochi secondi, su tutto quello che di artistico vi accade attorno: le mostre aperte, quelle che inaugurano oggi, quelle che stanno per chiudere e quelle che apriranno prossimamente. Tutte comodamente segnalate su una mappa, per orientarsi e raggiungerle in un attimo. Frutto del nostro infallibile e aggiornatissimo calendario eventi, “Artribune. Arte Intorno” diventerà un compagno di viaggio irrinunciabile in tutte le vostre peregrinazioni, nella vostra città e nell’intera penisola.
Ma non è finita qui. Siccome questa è soltanto la prima versione dell’applicazione, un tool che vogliamo continuare a sviluppare senza sosta, vi chiediamo già da ora un parere sulle prossime implementazioni. Cosa vorreste vedere nelle applicazioni mobili di Artribune? Quali funzionalità? Quali informazioni? Siamo tutt’orecchi…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Marco

    Per quanto mi riguarda preferirei che la app non fosse solo ‘informativa’ ma che offra anche articoli, approfondimenti, immagini e video. Certo uno può dire: gli approfondimenti li leggi sul cartaceo o sul web… Beh se la app è ben fatta non è la stessa cosa, vedi tanti magazine che in versione app surclassano la versione cartacea.

  • Redazione

    In realtà il nostro intendimento, intanto, era di fare una app di servizio. Almeno per il momento. Per poi vedere come evolversi. Non so… ha senso mettere tutto su tutti i media di cui si dispone?

    • Marco

      Capisco che le cose vadano fatte per gradi. Sicuramente su iphone una app informativa così come si presenta, da consultare ovunque sei, in giro per strada etc, è già un’ottima cosa. Ma con ipad non disdegnerei anche una app contenutisticamente rilevante da sfogliare e leggere. Ovvio, è tutt’altro lavoro da realizzare.
      Riguardo strettamente la app informativa, ho pensato che sarebbe bello che oltre la segnalazione del posto, delle date etc… vi siano anche due righe sulla mostra e l’artista/progetto, di modo da farsi meglio un’idea se non si conoscono gli artisti coinvolti, magari aggiungere anche alcune foto. Insomma non semplicemente la segnalazione ma anche qualche informazione a riguardo. Probabilmente è già stata pensata così però.

  • valentina

    Finalmente!
    Sembra molto interessante!
    Ma se la faceste anche per Android???

  • augusta

    App di servizio ma quale? forse come dice marco solo informazioni però molti usano il telefono per scrivere o Ipad. Si il materiale è moltissimo è necessaria una scelta.
    Informazione tipo tabloid per esempio senza video, senza sezioni dedicate complete di approfondimenti e articoli ” secondari” rispetto ai più importanti. Archivio notizie più succinto.
    Per l’app intendete questo? forse non hom capito nulla. L’importante è che “giri” veloce.
    Tutto su tutti i media: no non so se ha senso. nel mio caso per esempio, mi sono abbonata , avevo già visto il primo numero in galleria, ma sono sicura che Vi leggerò sempre sul lapotopo o ipad.
    Spero di esser stata utile. Grazie.

  • maria rita

    un elemento che credo sia molto importante è il luogo…
    vivendo a Roma mi interessa sapere che evento si terrà a Roma..o si terrà nel corso della settimana…non escludendo però possibilità se sono in viaggio di programmare cosa c’è nel resto dell’ Italia o Europa.
    per cui il primo filtro per me da inserire è la città..elemento che inserirei anche nella newsletter…
    in bocca a lupo
    maria rita
    ps ho dato uno sguardo veloce all’app se è già previsto questo filtro.. mi scuso

    • Marco

      la app è geolocalizzata, quindi ovunque sei ti legge la posizione e ti indica le mostre in corso nella tua città o nelle vicinanze.

  • Hello!
    visto che avete il sito sviluppato in WordPress vi consiglio di usare
    Onswipe un ottimo plugin gratuito e formidabile, che trasforma il vostro contenuto per Ipad……….ma forse lo conoscevate.
    http://wordpress.org/extend/plugins/onswipe/
    per l’app “tradizionale” mi sembra un ottima iniziativa…bravi!
    :)