Disegni che sublimano in video. A Parigi residenza d’artista e mostra chez Dena Foundation per Matteo Fato, ecco le immagini

Il frutto di un lavoro di dieci anni in cui la pulsione per il disegno, per il segno grafico, si manifesta nella sua forma più forte ed ossessiva: il video. Ha scelto la scena internazionale, quella ecumenica offerta da Parigi, Matteo Fato, per presentare questa riflessione che rappresenta allo stesso tempo un bilancio e un […]

Matteo Fato - Vidéos_Dessins, veduta dell’installazione presso il Centre International d’Accueil et d’Echanges des Récollets, Parigi

Il frutto di un lavoro di dieci anni in cui la pulsione per il disegno, per il segno grafico, si manifesta nella sua forma più forte ed ossessiva: il video. Ha scelto la scena internazionale, quella ecumenica offerta da Parigi, Matteo Fato, per presentare questa riflessione che rappresenta allo stesso tempo un bilancio e un punto di partenza per il futuro.
È infatti al Centre International d’Accueil et d’Echanges des Récollets – dove è in residenza fino a febbraio 2012 – che per una settimana ha presentato, su iniziativa della Dena Foundation for Contemporary Art, la mostra Vidéos_Dessins, curata da Daniele Capra. Un progetto che racconta “come nello stesso tempo il disegno possa essere figlio dell’analisi critica della realtà e sintesi pregnante di ogni operazione artistica di ri-creazione del mondo”. Se ve la siete persa, potrete recuperare a fine residenza, quando si replicherà con una mostra ancor più ricca e strutturata. Intanto, fatevi un’idea con la nostra gallery…

 

  • mag!a

    mamma mia !