Ma chi l’ha detto che il Design si ferma sopra la Linea Gotica? Vedere per credere la nuova guida Temporary RomaDesignShow

Roma capitale e Milano capitale del Design. È sempre stato così e nessuno ha mai avuto il minimo dubbio. Forse, però, qualcosa sta cambiando. Prova a dircelo Guide di Livingroome, Temporary RomaDesignShow, la prima guida al design capitolino in vendita, in mostra o anche solo da fruire. Negli ultimi tempi c’erano stati altri sentori: dalla […]

Roma capitale e Milano capitale del Design. È sempre stato così e nessuno ha mai avuto il minimo dubbio. Forse, però, qualcosa sta cambiando. Prova a dircelo Guide di Livingroome, Temporary RomaDesignShow, la prima guida al design capitolino in vendita, in mostra o anche solo da fruire. Negli ultimi tempi c’erano stati altri sentori: dalla mostra Unicità d’Italia, che in occasione dei 50 anni del Compasso d’Oro ha portato al Palazzo delle Esposizioni e alla Pelanda circa 400 prodotti dell’eccellenza italiana, alle lezioni di Design tenute da grandi nomi al Macro Testaccio da giugno a settembre.
Era solo un assaggio, il resto è in queste 320 pagine, nate dopo 4 anni da Livingroome, Interior Design Magazine, divise in 4 aree/mappe che suggeriscono itinerari per la città tra showroom selezionati, concept store, hotel, bookshop, luoghi dedicati al food e tra i maggiori Musei della Capitale, Ara Pacis, Macro e Macro Testaccio, che hanno deciso di sostenerne la diffusione.
Inoltre il progetto non è solo carta stampata, ma un sito, www.guide.livingroome.it. E in arrivo c’è naturalmente anche un’App iPhone, che permetterà di personalizzare il proprio percorso tra le vie di Roma. Possiamo provare a dare un’altra possibilità alla Città Eterna?

– Federica Russo

CONDIVIDI
Federica Russo
Federica Russo (Lecce, 1983) è architetto e scrittrice freelance. Dal 2006 a oggi ha collaborato nella redazione e scritto articoli per diverse testate d’architettura tra cui presS/Tletter, presS/Tmagazine, Artribune sezione architettura, Compasses, L’Arca. Si è laureata presso l’Università “la Sapienza”, Roma, in Architettura d’interni e Arredamento nel 2006 e in Architettura U.E. nel 2010. Ha già collaborato come architetto in vari studi tra cui Massimiliano Fuksas Architetto. Dal 2009 a oggi è socio dell’AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica diretta da Luigi Prestinenza Puglisi e componente del laboratorio presS/Tfactory per l’organizzazione di eventi, workshop, mostre e altre iniziative culturali d’architettura. Coautrice del blog TheNewArchinTown dedicato ai più importanti eventi di design e architettura.