Leoni a braccetto: in occasione della Mostra del Cinema, la Biennale Arte propone la 24 ore di The Clock, l’opera del Leone d’oro Christian Marclay

Invece di imprecare contro l’ulteriore, insopportabile sovraffollamento dei vaporetti, o contro gli improvvisi blocchi del traffico a salvaguardia della privacy della starlette di turno, per una volta gli art-maniac a Venezia per la Biennale Arte dovrebbero ringraziare per l’inizio della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Sì, perché in occasione della rassegna cinematografica, avranno un’opportunità concessa finora […]

Christian Marclay - The Clock - 2010

Invece di imprecare contro l’ulteriore, insopportabile sovraffollamento dei vaporetti, o contro gli improvvisi blocchi del traffico a salvaguardia della privacy della starlette di turno, per una volta gli art-maniac a Venezia per la Biennale Arte dovrebbero ringraziare per l’inizio della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.
Sì, perché in occasione della rassegna cinematografica, avranno un’opportunità concessa finora solo ai primi giorni di giugno: vedersi per intero – o forse per ampi stralci, vista la situazione – l’opera video premiata con il Leone d’oro per il migliore artista nella mostra griffata Curiger. Dal 31 agosto al 3 settembre e dal 9 settembre al 10 settembre 2011, The Clock di Christian Marclay sarà infatti proiettata in edizione integrale, 24 ore su 24, nella sede delle Corderie dell’Arsenale.
The Clock (2010) è un film della durata di 24 ore composto da più di mille sequenze cinematografiche della durata di un minuto, in cui compare un riferimento visivo, verbale  o sonoro al tempo che scorre. L’accesso sarà consentito, fino a un numero massimo di 50 persone, ai visitatori della mostra in possesso di biglietto d’ingresso, che dovranno prenotarsi presso l’Ufficio Stampa all’ingresso dell’Arsenale (aperto da martedì a domenica dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30; tel. +39 041 5218 – 856/771). I visitatori forniranno all’Ufficio Stampa le loro generalità con l’indicazione dell’ora d’ingresso e dell’ora d’uscita dalla sede espositiva.