Dedicato ad Ai Weiwei. Nell’edizione del trentennale, un AsoloArtFilmFestival sempre più ricco ed internazionale

Cinquantaquattro opere proiettate nei nove giorni di festival, di cui 50 film in concorso – selezionati tra i 490 pervenuti -, quasi tutti italian premiere e provenienti da 52 paesi differenti. E poi 3 film fuori concorso, e una proiezione speciale, Andrej Rublëv del regista sovietico Andrej Tarkovskij, prima pellicola vincitrice del Festival nel 1973. […]

The colour of your socks. A year with Pipilotti Rist - Michael Hegglin - Svizzera, Austria, 2009

Cinquantaquattro opere proiettate nei nove giorni di festival, di cui 50 film in concorso – selezionati tra i 490 pervenuti -, quasi tutti italian premiere e provenienti da 52 paesi differenti. E poi 3 film fuori concorso, e una proiezione speciale, Andrej Rublëv del regista sovietico Andrej Tarkovskij, prima pellicola vincitrice del Festival nel 1973.
Con la consegna del Premio Arte e Cultura a Roberto De Feo e ad Adriano Goldschmied prende il via la trentesima edizione dell’AsoloArtFilmFestival, dedicato al grande Ai Weiwei omaggiato con un’ampia sezione dedicata all’arte di Cina e Taiwan. Presieduto dall’artista Hermann Nitsch e diretto da Steve Bisson, il festival prevede un fitto programma di proiezioni, mostre, performances, incontri, e video-installazioni, con opere dedicate a personaggi come Nam June Paik, Pipilotti Rist, Letizia Battaglia, Enzo Mari, Ferenc Cakó, Josif Brodskij.
Fra le mostre collaterali del Fuori Festival, Art Shift – a cura dell’artista Chen Mei-Yuan – offre uno sguardo particolare alla vitalità artistica cinese, con esposizioni, video e performances, mentre Two Points 2011, situata tra Torre della Reata, Museo Civico ed Ex Convento di San Pietro, mette a confronto Taiwanese realistic painting e Italian conceptual Art.

Dal 20 al 28 Agosto 2011
Sedi varie – Asolo (Tv)
www.asolofilmfestival.it


CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.