Dal Campari(tivo) al Pasolini privato, Triennale open per gli eroici milanesi anche ad agosto

Agosto a Milano? Oltre a piscine, Idroscalo o ariecondizionate varie, a rinfrescarvi le serate ci sono i Camparitivi in Triennale, aperta anche tutto il giorno di Ferragosto. Tutto a misura della mitica “bottiglia” disegnata da Fortunato Depero nel 1932 il bistrot in giardino di via Alemagna, che richiama numerosi visitatori già da queste prime serate […]

I giardini della Triennale

Agosto a Milano? Oltre a piscine, Idroscalo o ariecondizionate varie, a rinfrescarvi le serate ci sono i Camparitivi in Triennale, aperta anche tutto il giorno di Ferragosto. Tutto a misura della mitica “bottiglia” disegnata da Fortunato Depero nel 1932 il bistrot in giardino di via Alemagna, che richiama numerosi visitatori già da queste prime serate agostane. Del resto anche la proposta di mostre in corso è decisamente allettante, in primis per la proroga di Espressioni di Gio Ponti, fino al 4 settembre; per chi l’avesse persa è l’occasione buona.
E ancora, un regalino del Triennale Design Museum con l’ingresso libero alla quarta edizione de Le fabbriche dei sogni, e per la sezione dedicata alle novità progettuali China New Design. Da non perdere, al piano terra, anche qui con ingresso free, il percorso fotografico di Dino Pedriali dedicato a Pier Paolo Pasolini: un Pasolini colto nella sua quotidianità, mentre scrive a macchina con la sua Olivetti 22, mentre disegna, mentre è a mare a Sabaudia, alla guida della celebre Alfa…

Caterina Misuraca

CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.