Vittoriale degli Italiani, in casa D’Annunzio Giordano Bruno Guerri succede a se stesso come presidente

È poco più che una ratifica, ma tant’è: il Ministero per i Beni Culturali ha annunciato la riconferma di Giordano Bruno Guerri alla presidenza del Consiglio di Amministrazione della Fondazione il Vittoriale degli Italiani, in quel di Gardone Riviera, carica che ricopriva dal 2008. Faranno compagnia al buon Guerri – sessantun anni il prossimo dicembre […]

Giordano Bruno Guerri

È poco più che una ratifica, ma tant’è: il Ministero per i Beni Culturali ha annunciato la riconferma di Giordano Bruno Guerri alla presidenza del Consiglio di Amministrazione della Fondazione il Vittoriale degli Italiani, in quel di Gardone Riviera, carica che ricopriva dal 2008.
Faranno compagnia al buon Guerri – sessantun anni il prossimo dicembre –  Roberto Gervaso, il presidente dell’Accademia di Brera Salvatore Carrubba, l’architetto Emilio Salvatore e il giovine – under 40 – Giancarlo Marinelli, finalista al Premio Campiello 2002 e da tempo al lavoro come autore e regista teatrale sull’opera di D’Annunzio.

– Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • Fabrizio Spinella

    Auguri Guerri. Il Vate approva.

  • nel congratularmi per la sua riconferma, spero di incontrarla a Pescara, città ove risiedo e ove ella gestisce anche le attività culturali dell’Aurum, per farle vedere il catalogo della mia mostra fotografica itinerante sul tricolore …forse potrebbe approdare al Vittoriale.
    cordialmente
    danilo susi

  • Enzo Saldutti

    Per quello che di grande hai fatto e stai facendo (in tutto e per tutto) non potevano fare altro che riconfermarti: io ti confermerei a vita.

    Grazie: ora conosciamo d’Annunzio per quello che davvero è.