Sempre Torino, sempre dalle parti della Dora. Una ex fabbrica diventa centro culturale temporaneo, e si riempie di graffiti

Un spazio industriale di 1500 metri quadri in disuso, che si trasforma in un immenso centro culturale temporaneo, contenitore di interventi artistici ed eventi culturali in attesa di essere demolito e riconvertito in moderni loft. Accade a Torino, nel cuore del quartiere Aurora, nell’area attorno al fiume Dora teatro di molte delle recenti novità creative […]

Un spazio industriale di 1500 metri quadri in disuso, che si trasforma in un immenso centro culturale temporaneo, contenitore di interventi artistici ed eventi culturali in attesa di essere demolito e riconvertito in moderni loft. Accade a Torino, nel cuore del quartiere Aurora, nell’area attorno al fiume Dora teatro di molte delle recenti novità creative cittadine.
È qui che – nell’ex fabbrica Aspira – si ritrovano ora una quarantina di street artist italiani e internazionali per l’evento Sub Urb Art / Arte Urbana in Subbuglio, ideato dall’associazione culturale Urbe – Rigenerazione Urbana. Molti i nomi di spicco della scena torinese e italiana, affiancati da alcuni ospiti internazionali, da 999 ad Ak Dwg, Galo, Gec, Jins, Opiemme, Truly Design, Up, 2501, Elfo, TO/LET, Weed.

Inaugurazione: giovedì 14 luglio 2011 – ore 18.00
Via Foggia 28 – Torino
www.rawtellart.blogspot.com

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.