Destinazione Seoul. Ancora un Artribune-tour, ecco le foto della megamostra di Omar Galliani in Corea

Sbarca per la prima volta in Corea Omar Galliani, che dopo le recenti tappe degli scorsi mesi oltre Oceano monopolizza l’estate del Museum of Art della Seoul National University, progettato dall’archistar Rem Koolhaas. Nelle ampie sale trovamo posto i suoi lavori più recenti, con alcune enormi tavole che lo hanno reso celebre in tutto il […]

Sbarca per la prima volta in Corea Omar Galliani, che dopo le recenti tappe degli scorsi mesi oltre Oceano monopolizza l’estate del Museum of Art della Seoul National University, progettato dall’archistar Rem Koolhaas. Nelle ampie sale trovamo posto i suoi lavori più recenti, con alcune enormi tavole che lo hanno reso celebre in tutto il mondo, dalle figure femminili ai soggetti carichi di simbologie, frutto del suo peregrinare tra Oriente e Occidente.
Organizzata in collaborazione con l’Ambasciata Italiana e l’Istituto Italiano di Cultura di Seoul, Seoul’s Soul – questo il titolo – è curata da Lóránd Hegyi, altro ambasciatore privilegiato dell’arte italica nel mondo.

  • Wonderful Work, as usual…Omar is one of the greatest living italian artists, in my humble opinion! Kudo on him!