Niente vacanze per il mercato, è tambureggiante l’inizio estate delle aste londinesi

L’attenzione del popolo dell’incanto sarà riversata nella Londra estiva, con una serie di aste di arte moderna e contemporanea che non mancano di riservare grosse sorprese. Il 22 giugno da Sotheby’s alla vendita di Impressionisti e Arte Moderna verranno presentate rare opere rinchiuse nelle collezioni private per decenni e mai apparse all’asta. Inoltre un’opera di […]

Egon Schiele - Hauser mit bunter Wasche (Vorstadt II)

L’attenzione del popolo dell’incanto sarà riversata nella Londra estiva, con una serie di aste di arte moderna e contemporanea che non mancano di riservare grosse sorprese.
Il 22 giugno da Sotheby’s alla vendita di Impressionisti e Arte Moderna verranno presentate rare opere rinchiuse nelle collezioni private per decenni e mai apparse all’asta. Inoltre un’opera di René Magritte, un monumentale Joan Miró, e un raro dipinto di Paul Klee. Top lot della serata è un olio di Egon Schiele, venduto dal Leopold Museum di Vienna, stimato $36-50 milioni. Inoltre il tardo dipinto Couple di Pablo Picasso, una rappresentazione di due amanti disinibiti. Nella scultura, un bronzo di Giacometti e il Piccolo Cavallo di Marino Marini, bronzo cesellato e dipinto che rappresenta il tema dominante nella carriera di Marini. In contrasto ai tranquilli cavalli degli anni ‘40, quest’opera degli anni ‘50 rispecchia la ricerca espressiva dell’artista. La stima della vendita serale è di 87 milioni di euro. Tra le opere dell’Impressionismo troviamo un’opera di Henri de Toulouse-Lautrec La Liseuse, Paul Cézanne con La Rivière e l’opera puntinista di Paul Signac Les Tours vertes, La Rochelle, tutte presentate per la prima volta in asta. Inoltre, La Dormeuse di  Tamara de Lempicka, Paul Klee e i Surrealisti Joan Miró, René Magritte e Max Ernst.
I lotti delle due aste di Phillips de Pury del 27 e 28 giugno di Arte Contemporanea  sono in visione nel nuovissimo spazio di Claridge’s. La vendita serale presenterà 32 opere stimate 16,4-23,7 milioni di dollari, quella del giorno seguente 269 lotti stimati 7-10 milioni. Tra gli highlights il raro dittico di Jean-Michel Basquiat Self-Portrait del 1985, un bellissimo dipinto con farfalle di Damien Hirst, artisti come Mark Tansey, Beatriz Milhazes, Urs Fischer, Cindy Sherman, Tony Cragg. Nella vendita diurna verranno presentate opere di Tracey Emin, Raymond Pettibon, e una sezione di arte contemporanea cinese con Fang Lijun e Zhang Huan. Nella sezione dedicata alla Pop Art troviamo Roy Lichtenstein, Andy Warhol, Keith Haring.
Il 29 giugno da Sotheby’s verrà presentato il ritratto della leader delle Blondie Debbie Harry di Andy Warhol alla vendita di Arte Contemporanea, in concomitanza con l’uscita del loro nuovo album. Inoltre, verranno offerte un gruppo di opere di Damien Hirst, Gilbert & George e Angus Fairhurst dalla collezione della leggenda degli Eurythmics, Dave Stewart.
Alla fine del mese 31 opere della collezione personale di Kay Saatchi, ex moglie del guru Charles, verranno presentate all’asta di Christie’s. Troveremo fra gli altri Ron Mueck e Lucien Freud. La stima di vendita è di 3.8 milioni di euro.
Il 6 luglio alla vendita di Sotheby’s dei capolavori di Arte Moderna e Dipinti Inglesi verrà presentato un ritratto ritrovato di Van Dyck, dipinto dall’artista ancora giovane apprendista da Rubens. La stima di vendita oscilla tra i 678-904 mila euro.

Martina Gambillara

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.