Il cinema, la videoarte e il CIAC di Genazzano. Con una chance da non perdere per cinque giovani creativi

C’è anche la video arte questo luglio al Festival del Cinema Giovanile e Indipendente della provincia di Roma, “l’unico festival in Italia ideato ed organizzato da giovani per i giovani”, per promuovere le realtà cinematografiche che non trovano spazio nella distribuzione mainstream. Il CIAC – Castello Colonna di Genazzano, (una delle location del festival insieme […]

C’è anche la video arte questo luglio al Festival del Cinema Giovanile e Indipendente della provincia di Roma, “l’unico festival in Italia ideato ed organizzato da giovani per i giovani”, per promuovere le realtà cinematografiche che non trovano spazio nella distribuzione mainstream.
Il CIAC – Castello Colonna di Genazzano, (una delle location del festival insieme alle architetture di Tivoli e Palestrina, animate per l’occasione da proiezioni) in quanto istituzione museale aperta all’arte contemporanea, e pertanto alla diffusione dei nuovi media, ne curerà la sezione specifica, comprendente video animazioni, esperimenti digitali e su supporto analogico. Gli autori, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, potranno partecipare gratuitamente anche con opere non inedite, ma non presentate in altri concorsi di videoarte. La giuria sarà in parte affidata al web in parte a specialisti e operatori del mondo dell’arte.
I cinque video finalisti verranno premiati nelle giornate del Festival Internazionale del Nuovo Cinema dal 16 al 24 luglio, e quelli giudicati migliori saranno inseriti nella programmazione del museo, con la possibilità di entrar a far parte della collezione permanente. Ciascuna opera (per un massimo di due) dovrà essere inviata entro il 25 giugno 2011.

Claudia Giraud

www.spaziconcettuali.it

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).