Ehssia, largo ai giovani! Maurizio Costanzo in pole position per la direzione di Rai5

Ancora la situazione è ancorata alle delicatezze diplomatiche interne alle segrete stanze dell’emittente di Stato, per cui sui tempi è difficile dire qualcosa di certo. Eppure, stando a quel che anticipa il solito Dagospia, “dal cilindro di Lorenza Lei potrebbe spuntare più di qualche coniglio. Per la direzione di Rai5, il canale digitale destinato a […]

Ancora la situazione è ancorata alle delicatezze diplomatiche interne alle segrete stanze dell’emittente di Stato, per cui sui tempi è difficile dire qualcosa di certo. Eppure, stando a quel che anticipa il solito Dagospia, “dal cilindro di Lorenza Lei potrebbe spuntare più di qualche coniglio. Per la direzione di Rai5, il canale digitale destinato a seguire l’Expo e di cui è, finora, responsabile Pasquale D’Alessandro, si parla con insistenza…”.
E qui si fatica a crederci, ma non possiamo certo dubitare dell’informatissimo Dago: si parla di Maurizio Costanzo. Proprio lui, l’ultimissimo virgulto della scena comunicativa nazionale. Se andasse così, però, i rapporti tra il direttore generale e Antonio Marano, sponsor di D’Alessandro, potrebbero incresparsi, sostiene il website: ma noi aggiungiamo che potrebbe crollare anche il muro della pazienza…
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • stefano

    Rottamiamoli
    Da rottamare c’è lui e chi pensa che questo VECCHHIO possa ancora svolgere una attivita’.
    Attualmente questo signore viene pagato dalla Rai per svolgere una trasmissione settimanale su rai international. “notizie dall’italia”.
    trasmissione inutile di notizie mal commentate e poco studiate.
    Eta’ fa male anche agli ex grandi.
    Sarebbe ora che qualcuno lo mandasse in pensione in compagnia di Dago e molti altri
    saluti