Chiccera 2 / E a Ca’ Foscari, red carpet russo per la venere nera Naomi Campbell e i Maroon 5

All’affollatissimo party di Prada a Ca’ Corner della Regina, risponde la Stella art foundation con una selezionatissima cena di gala per 100 al piano nobile di Ca’ Foscari. La Stella art foundation, fondazione di primo piano nell’organizzazione e promozione della cultura russa nel mondo, è ormai un appuntamento fisso con le sue feste biennalesche: resta […]

All’affollatissimo party di Prada a Ca’ Corner della Regina, risponde la Stella art foundation con una selezionatissima cena di gala per 100 al piano nobile di Ca’ Foscari. La Stella art foundation, fondazione di primo piano nell’organizzazione e promozione della cultura russa nel mondo, è ormai un appuntamento fisso con le sue feste biennalesche: resta mitica quella di 4 anni fa da Cipriani alla Giudecca, con concerto privato di Paolo Conte.
E la guest star, allora come ieri, era la l’ammiratissima Naomi Campbell, accorla nella sede dell’Università veneziana dal gotha della cultura, della finanza e dell’economia russa. Altri nomi? La band losangelina dei Maroon 5, che ha garantito la parte musicale, e una folta schiera di artisti contemporanei russi tra cui Ilya e Emilia Kabakov.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • attilio

    tristezza assoluta, red carpet in miniera, non se ne può più

    • francesco

      uau red carpet in miniera? bella idea mi sa che la prossima festa la facciamo lì ! e tu vai a cà’ foscari da solo ! siete troppo provinciali !