Berlino, Italia. Tutta al femminile la nuova mostra tricolore allo spazio non profit 91mq

La pieces teatrale descrive le disavventure che otto donne incontrano nella vita quotidiana: vestiti, chiacchiere, uomini, denaro e potere. Parla delle donne analizzando il lato più istintivo del cosiddetto “sesso debole”. Ed è la commedia dal titolo The women, scritta da Clare Boothe Luce nel 1936, a dare lo spunto per la mostra Wo_men (punti […]

La pieces teatrale descrive le disavventure che otto donne incontrano nella vita quotidiana: vestiti, chiacchiere, uomini, denaro e potere. Parla delle donne analizzando il lato più istintivo del cosiddetto “sesso debole”.
Ed è la commedia dal titolo The women, scritta da Clare Boothe Luce nel 1936, a dare lo spunto per la mostra Wo_men (punti di vista), con la quale la curatrice Francesca Referza presenta a Berlino l’opera di otto artiste italiane, nello spazio non profit 91mq. In un momento di rinnovato entusiasmo della giovane arte italiana nei confronti della capitale tedesca. Da Paolo Grassino ad Andrea Chiesi, al nuovo step di ITaliens all’Ambasciata, sono molte le occasioni che anche Artribune ha documentato con foto e video: e lo faremo anche stavolta!
Otto artiste, dunque, in due appuntamenti successivi, uno a giugno, l’altro a settembre. I nomi? Elena Arzuffi, Elena Bellantoni, Giulia Caira, Monica Carocci, Loredana Di Lillo, Mariana Ferratto, Silvia Giambrone, Valentina Vetturi.

Inaugurazione: lunedì 13 giugno 2011 – ore 19.00
Landsberger Allee 54 – 10249 Berlin
www.91mq.org

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • giordi

    a parte la monica carocci..pietà tutto il resto!!!

  • andrea

    facciamo tutto fra amici