Anna Mattirolo e Wilfredo Prieto, ecco la seconda accoppiata di scena a Roma per Spirito Due

La novità della seconda edizione sta nel coinvolgere ad ogni appuntamento un direttore di museo di arte contemporanea scelto in ambito nazionale. È questa la chiave con cui Spirito, progetto ideato e curato da Valentina Ciarallo presso il Complesso Santo Spirito in Sassia in Roma e promosso da Giubilarte Eventi in collaborazione con  Enel, alla […]

Wilfredo Prieto

La novità della seconda edizione sta nel coinvolgere ad ogni appuntamento un direttore di museo di arte contemporanea scelto in ambito nazionale. È questa la chiave con cui Spirito, progetto ideato e curato da Valentina Ciarallo presso il Complesso Santo Spirito in Sassia in Roma e promosso da Giubilarte Eventi in collaborazione con  Enel, alla sua seconda edizione vuole darsi ancor maggiore autorevolezza e spessore.
E dopo aver ospitato Giacinto di Pietrantonio, nel primo step che vedeva protagonista l’artista tedesco Christian Jankowski, ora è la volta della direttrice del Maxxi Arte Anna Mattirolo, autrice del testo dedicato all’intervento dell’artista cubano Wilfredo Prieto. Con l’installazione dal titolo Constructivist and deconstructivist meadow as viewed from a home sofa with your feet on the table, studiata appositamente per gli spazi dell’antico nosocomio, con lo spettatore che si trova ad essere parte attiva dell’opera, partecipando con il suo punto di vista al completamento dell’esperienza artistica. E il giorno successivo ci si sposta al Maxxi, per una conversazione con l’artista moderata da Carlos Basualdo, curator at large del museo.

Martedì 7 giugno 2011 – ore 18.00
Complesso Santo Spirito in Sassia – Roma
www.giubilarte.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.