Ancora Allora&Calzadilla: ecco video e foto per completare la visita virtuale del Padiglione USA…

Dopo le anteprime di Track and Field 2011 dove un atleta della Federazione Statunitense di Atletica Leggera corre su un tapis roulant montato su cingoli di un carro armato e Algorithm, 2011, organo a canne che suona al prelievo di contante dal bancomat inserito all’interno, ecco a voi il video della performance mancante del duo […]

Allora&Calzadila, Armed Freedom Lying on a Sunbed, 2011, photo Valentina Grandini

Dopo le anteprime di Track and Field 2011 dove un atleta della Federazione Statunitense di Atletica Leggera corre su un tapis roulant montato su cingoli di un carro armato e Algorithm, 2011, organo a canne che suona al prelievo di contante dal bancomat inserito all’interno, ecco a voi il video della performance mancante del duo Allora&Calzadilla.
Body in Flight (Delta) e Body in Flight (American) 2011 sono i titoli dei lavori dove, a rotazione,  un ginnasta della USA Gymnastics utilizza la copia in legno dipinto delle poltrone di prima classe della Delta Airlines o dell’American Airlines come travi d’equilibrio per eseguire esercizi studiati dal campione statunitense di ginnastica maschile, David Durante, insieme alla coreografa di danza moderna, Rebecca Davis.
Completiamo il tutto con gli altri 2 lavori del padiglione: Armed Freedom Lying on a Sunbed, 2011 dove una copia in bronzo della Statue of Freedom che orna la cupola del Campidoglio a Washington si trova distesa in posa funebre su un lettino abbronzante e Half Mast/Full Mast, 2010, cortometraggio girato a Viesques, vicino a Portorico, isola fino al 2003 sotto il controllo della marina degli Stati Uniti.

Sulla parete 2 video, proiettati simultaneamente uno sopra all’altro, mostrano su paesaggi diversi, un’asta dove un ginnasta si posiziona come una bandiera umana, a mezz’asta nello schermo sottostante o issato completamente su quello superiore, evocando luoghi di vittorie e sconfitte degli abitanti nei confronti degli Stati Uniti per ottenere la fine degli esperimenti militari sull’isola.

Valentina Grandini

CONDIVIDI
Valentina Grandini
Profilo: Valentina Grandini (Pietrasanta, 1978) è storica dell’arte, curatrice indipendente, art advisor, fotografa e organizzatrice di mostre ed eventi legati all’arte contemporanea. Dal maggio 2011 collabora con Artribune. Dal 2008 svolge l’attività di art advisor collaborando con collezionisti privati alla creazione, all’incremento e alla gestione delle proprie collezioni, seguendo il lavoro di artisti italiani e stranieri, soprattutto delle ultime generazioni. Dal 2005 al 2008 ha lavorato per la Galleria Enrico Fornello di Prato e ha collaborato con istituzioni pubbliche e private creando progetti espositivi. Dal 2007 cura e progetta allestimenti artistici per alberghi, aziende e privati, con fotografie proprie ed opere d’arte contemporanea. Tra gli alberghi si ricordano l’Hilton Garden Inn, l’Hotel Brunelleschi, l’Hotel De La Ville ed il Demidoff Country Resort di Firenze, l’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore ed il Principe di Piemonte di Viareggio.
  • Dario F. Morgante

    Allora & Calzadilla hanno realizzato un padiglione banale e arrogante, suprematista e desolante. Una delle cose più brutte di una biennale più brutta del solito…

    • mario

      invece credo sia uno dei migliori padiglioni… più che altro non vedo l’arroganza, ma resta sempre un parere….

  • invece sono una delle cose che mi ha convinto prima, ma forse non tiene…vedremo

    qui’ più focus:

    http://whitehouse.splinder.com/