Save the Children in Giappone, artisti in campo. A Milano c’era anche Artribune…

Una mostra per i bambini colpiti dalla tragedia del terremoto dell’11 marzo. Con un evento di inaugurazione affollatissimo di artisti e di pubblico, mobilitati gli uni e gli altri per il Giappone. Siamo a Milano, nel cuore di Brera, dove la Cocchi Gallery e l’Associazione Arte Giappone si mettono a disposizione a sostegno del Fondo […]

Una mostra per i bambini colpiti dalla tragedia del terremoto dell’11 marzo. Con un evento di inaugurazione affollatissimo di artisti e di pubblico, mobilitati gli uni e gli altri per il Giappone. Siamo a Milano, nel cuore di Brera, dove la Cocchi Gallery e l’Associazione Arte Giappone si mettono a disposizione a sostegno del Fondo Emergenze e dell’intervento di Save the Children in Giappone.
Diciotto artisti in mostra, che offriranno l’intero ricavato delle vendite, aperte fino al 13 maggio: nomi come 2501, Bo 130, Dem, El Gato Chimney, Jaybo Monk, Kazumi Kurihara, Kaori Miyayama, Marco Pho Grassi, Makiko Asada, Makoto, Michael Rotondi, Microbo, Ozmo, Rae Martini, Santy, Sten/Lex, Termine G, Yuko Tsukamoto. C’era anche Artribune, ecco la fotocronaca della serata…

Caterina Misuraca

Cocchi Gallery
Via Pontaccio 19 – Milano
www.cocchigallery.it
www.artegiappone.com

CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.
  • FIUTO RAMA

    …………………FIUTO