Roma Updates: e a Luigi Ontani fecero realizzare la decorazione per il dessert… Party e salotti romani tra venerdì e sabato

Il tour dei party è schedulato ormai tra una ventina di giorni, qualche centinaio di chilometri più a nord, in una città salmastra e lagunare. Ad ogni modo, qualcosina a Roma si intravede. Dei brunch diffusi nelle gallerie abbiamo detto. Anche i musei si organizzano con eventi mattutini visto che la fiera si mangia tutto […]

Il tour dei party è schedulato ormai tra una ventina di giorni, qualche centinaio di chilometri più a nord, in una città salmastra e lagunare. Ad ogni modo, qualcosina a Roma si intravede.
Dei brunch diffusi nelle gallerie abbiamo detto. Anche i musei si organizzano con eventi mattutini visto che la fiera si mangia tutto il pomeriggio e tutta la serata rubando la possibilità per chicchessia di organizzare aperitivi. Ci si riprende con le cene, vera specialità di una città che è più salottiera che festaiola. Ieri? Boltanski-dinner da Tatì al 28, in Piazza Augusto Imperatore. Poi cena di gala al ristorante del Macro, organizzata dal Gambero Rosso e dal Consorzio del Vino Chianti. E ancora ricevimento casual chic a casa del collezionista Antonino Martino. Tra gli avvistati Antonio Arevalo e Valentino Zaichen (parlavano di poesia, ovvio), Firouz Galdo (l’architetto che “si porta” più di ogni altro per gli spazi espositivi oggi a Roma), il maestro Luigi Ontani (sua la decorazione della torta, nella foto), Gaia Pasi gallerista in Monteriggioni con la sua Zak, il gallerista-imperatore Emilio Mazzoli con il figlio gallerista anche lui, ma in Berlino. Passaggio anche per Alessandra Galletta, che commenta ultimativa: “adoro i salotti romani, lo sapete no?”.
Per oggi, sabato, previsto notevole turbiglione in giro per la città. La performance di Emilio Isgrò alla Gnam sarà seguita da una cena ad alto livello, ma non vi diciamo dove. E non vi diciamo neppure dove e chi festeggerà (questa volta dopocena) i cinquant’anni di un noto collezionista-e-titolare-di-rampante-fondazione. Sugli altri appuntamenti di cui non abbiamo notizia, saranno i lettori ad aggiornarci. E saranno sempre i lettori, se lo vorranno, a inviarci le foto dei “chiccera” delle serate sparse. Buon divertimento.

  • Momo

    Ontani?
    Unusquisque faber est fortuna e suae!!!!!!!!!!!