I giovani artisti italiani a Berlino? Sono ITaliens. Terzo step per il progetto nei saloni dell’Ambasciata

Ormai, alla terza edizione, è diventato un “logo” quasi ufficiale per la giovane arte italiana a Berlino. Il progetto ITaliens torna ad aprire i saloni di rappresentanza dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, normalmente chiusi al pubblico, offrendosi come “vetrina istituzionale” per un gruppo di artisti – classi 1962-1982 – che hanno scelto di vivere nella capitale […]

L’intervento di Martina Della Valle nei saloni dell’Ambasciata

Ormai, alla terza edizione, è diventato un “logo” quasi ufficiale per la giovane arte italiana a Berlino. Il progetto ITaliens torna ad aprire i saloni di rappresentanza dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, normalmente chiusi al pubblico, offrendosi come “vetrina istituzionale” per un gruppo di artisti – classi 1962-1982 – che hanno scelto di vivere nella capitale tedesca “alla ricerca di nuove modalità espressive e progettuali, di nuovi linguaggi e registri, riferimenti, influenze, interessi e input culturali e artistici”.
La curatela del progetto biennale è stata affidata ad Alessandra Pace e Marina Sorbello, che per il terzo ciclo semestrale hanno scelto di esporre opere di Alex Auriema, Alessandro Dal Pont, Luigi De Simone, Giulio Delvè, Elenia Depredo, Via Lewandowsky, Christian Niccoli, Federico Pietrella, Marta Sforni, Luca Trevisani.
Un’iniziativa realizzata dall’Ambasciata e dall’Istituto Italiano di Cultura a Berlino, che intende offrire “una visione del contemporaneo attraverso l’arte”. Protagonisti delle precedenti edizioni sono stati Antonio Catelani, Riccardo Benassi, Paolo Chiasera, Jonatah Manno, Andrea Melloni, Rosa Barba, Vedovamazzei, Martina Della Valle, Luca Vitone, Sabina Grasso, Daniela Comani, Armin Linke, Gianluca Malgeri, Cristiano Mangione, Patrick Tuttofuoco. Inaugurazione domani 16 maggio; se siete interessati occhio alle prenotazioni: si potrà visitare su appuntamento solo il lunedì pomeriggio, previa registrazione all’indirizzo [email protected]

– Anna Saba Didonato

www.ambberlino.esteri.it