Faenza Updates: manichini per un’installazione around festival? No, è la festa della Polizia…

Una mostra dei Chapman Brothers? O forse di Rebecca Horn? No, deve essere qualche Post Human, strano, nel programma non se ne parla… Sei in Piazza Nenni, cuore pulsante del Festival dell’Arte Contemporanea di Faenza, vedi scaricare da un furgone dei manichini variamente abbigliati, e che devi pensare? E invece, vai a vedere meglio, ed […]

Una mostra dei Chapman Brothers? O forse di Rebecca Horn? No, deve essere qualche Post Human, strano, nel programma non se ne parla… Sei in Piazza Nenni, cuore pulsante del Festival dell’Arte Contemporanea di Faenza, vedi scaricare da un furgone dei manichini variamente abbigliati, e che devi pensare?
E invece, vai a vedere meglio, ed ecco la curiosa verità: c’è alle viste la festa della Polizia, e nell’ambito delle celebrazioni – nel salone normalmente occupato dal festival – si allestisce una mostra con le divise storiche. E quindi ecco la processione di manichini…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • svelarte

    La verità è che, così come a Milano – moderna Troia – si tenta di contenere l’assedio di sale e cavalli di legno mediante transenne, a Faenza devono aver pensato bene di utilizzare le forze dell’ordine per proteggere il cittadino dalla calata dell’arte