Vince l’arte: il TAR riammette la mostra di Federico Solmi alla Mole Vanvitelliana di Ancona

“Trattandosi di una vicenda indubbiamente peculiare ed avendo la stessa ricorrente prospettato la possibilità di soluzioni alternative, l’accoglimento della domanda cautelare è finalizzato ad un riesame, in contradditorio fra le parti e in tempi compatibili con le esigenze organizzative, della vicenda”. Firmato: Tribunale Amministrativo Regionale delle Marche. Di quale vicenda si parla? Ne abbiamo parlato […]

La Mole Vanvitelliana di Ancona

Trattandosi di una vicenda indubbiamente peculiare ed avendo la stessa ricorrente prospettato la possibilità di soluzioni alternative, l’accoglimento della domanda cautelare è finalizzato ad un riesame, in contradditorio fra le parti e in tempi compatibili con le esigenze organizzative, della vicenda”. Firmato: Tribunale Amministrativo Regionale delle Marche.
Di quale vicenda si parla? Ne abbiamo parlato più volte, vedetevi i link sottostanti per approfondire: in breve, della mostra di Federico Solmi in programma dal 25 giugno al 25 luglio alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Programmata da tempo dall’associazione MAC, era stata improvvisamente cancellata da Comune, nel timore che potesse presentare opere considerate “blasfeme” in un luogo che, proprio in questo periodo, è in corso il Congresso Eucaristico.
Da qui il ricorso al TAR, che ha sospeso la revoca tenendo conto delle assicurazioni degli organizzatori sul fatto che non verranno esposte le opere “incriminate”. “La domanda cautelare va accolta – recita ancora la sentenza -, essendo un fatto notorio che l’allestimento di una mostra personale dedicata ad un artista di livello internazionale presuppone da parte dei curatori un’attività organizzativa che va posta in essere tempestivamente”.

Solmi blasfemo: niente mostra, ad Ancona c’è il Congresso Eucaristico. Ora la parola al Tar…
Federico Solmi e la mostra negata ad Ancona. Ovvero, come la censura trascina l’arte nella quotidianità…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.