Updates Salone: silenzio, parla Foscarini. Come presentare la luce al buio…

Difficile dimenticare l’installazione del salone 2009 di Foscarini. Infinito di Luce, di Vicente Garcia Jimenez, ci permetteva di entrare all’interno di un caleidoscopio gigante in cui si intrecciavano lampade e colori. Bissare quell’esperienza sarebbe difficile per chiunque e, anche se l’allestimento di quest’anno non supera il predecessore merita una menzione. Foscarini sa di sicuro come […]

Difficile dimenticare l’installazione del salone 2009 di Foscarini. Infinito di Luce, di Vicente Garcia Jimenez, ci permetteva di entrare all’interno di un caleidoscopio gigante in cui si intrecciavano lampade e colori.
Bissare quell’esperienza sarebbe difficile per chiunque e, anche se l’allestimento di quest’anno non supera il predecessore merita una menzione. Foscarini sa di sicuro come mostrare la luce, e lo fa con musica e buio totale. Attori principali della mise en scène come sempre i loro prodotti. Poche parole, avete un video da guardare…

Valia Barriello

 

CONDIVIDI
Valia Barriello
Valia Barriello, architetto e ricercatrice in design, si laurea nel 2005 presso il Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura, con la tesi "Una rete monumentale invisibile. Milano città d'arte? Sogno Possibile". Inizia l’attività professionale collaborando con diversi studi milanesi di architettura fino a che la passione per gli oggetti quotidiani e il saper fare con mano la spingono verso il design e verso il mare. Inizia così un dottorato in Design presso la facoltà di Architettura di Genova che consegue nel 2011 con la tesi di ricerca "Design Democratico". La stessa passione la porta anche alla scrittura che svolge per diverse testate del settore e all’allestimento e curatela di mostre di design. Porta avanti contestualmente all'attività professionale la ricerca sui temi che ruotano intorno al design democratico all'autoproduzione e all'utilizzo di materiali di scarto. Attualmente lavora presso uno studio milanese, collabora con la NABA come assistente del designer Paolo Ulian e cura la rubrica di design per Artribune.
  • Tiziana Leopizzi

    Grazie Artribune, per aver filmato questo progetto davvero emozionante
    TL

  • valia barriello

    Cara Tiziana, è stato un piacere!