Ultima serata per F.I.S.Co. a Bologna. Vi eravate persi Riccardo Benassi? Artribune ve lo racconta, con un video esclusivo…

Giunge al capolinea, con due lavori dei performer Jonathan Burrows e Matteo Fargion, l’undicesima edizione del Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo, a cura di Xing. Per una settimana Bologna è stata teatro di una serie di eventi speciali, luoghi di sperimentazione per un vitalissimo crossing tra arte, performance, danza, musica. Artribune suggella il finissage di stasera […]

Giunge al capolinea, con due lavori dei performer Jonathan Burrows e Matteo Fargion, l’undicesima edizione del Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo, a cura di Xing. Per una settimana Bologna è stata teatro di una serie di eventi speciali, luoghi di sperimentazione per un vitalissimo crossing tra arte, performance, danza, musica. Artribune suggella il finissage di stasera con un focus dedicato a uno dei progetti ospitati al Teatro Duse. Appunti per corridoi che si fingono ascensori è l’intervento ideato da Riccardo Benassi, artista tra i più eclettici, impegnato nella messa a punto di dispositivi audio, video, installativi e performativi. Indagando disfunzioni tecnologiche e cortocircuiti semantici,  Benassi fa dell’architettura uno strumento con cui misurare dinamiche sociali, evoluzioni storiche e processi immaginativi del presente.

Lo spazio del Duse, teatro all’italiana di gusto classico, viene ripensato grazie a una struttura volatile di fasce verticali: lungo traiettorie lineari di colori e parole, prende vita un sistema d’attraversamenti temporanei e di visioni acentriche. Come rampe di lancio da cui far decollare l’immaginazione, i corridoi svettanti tracciano storie che si incastrano tra lo sguardo e il passo, puntellando il corpo fisico di un luogo deputato al racconto e alla finzione.
A cinque giorni dall’evento vi mostriamo una galleria di immagini inedite e un video che Benassi ha concepito e fatto realizzare in esclusiva per Artribune Television. Una breve memoria low-fi, in cui risuonano le voci e i pensieri degli spettatori…

Helga Marsala

Didascalie foto: Riccardo Benassi, Appunti per corridoi che si fingono ascensori, Teatro Duse, Bologna, 10.4.2011- foto Gaetano Cammarota

credits video:
concept: Riccardo Benassi – www.365loops.com
riprese Luca Cocliteinterviste /  brainstorming Elisa Fontana  – www.brainstormingartproject.blogspot.com
Produzione Xing / F.I.S.Co.11  – www.xing-fisco.it
Teatro Duse Bologna, 10.4.2011

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.