Nuovi luoghi cool torinesi? Fitzlab. La nuova casa della Fondazione Fitzcarraldo

Se ne parla da un po’, come una nuova lanciatissima zona della geografia contemporanea torinese: quell’area dei Docks Dora sempre più scelta per spazi di tendenza e studi di artisti. Se ne è parlato di recente per l’affascinante recupero – opera dello Studio Cucchiarati – di una location evocativa, un manufatto industriale già sede di […]

Se ne parla da un po’, come una nuova lanciatissima zona della geografia contemporanea torinese: quell’area dei Docks Dora sempre più scelta per spazi di tendenza e studi di artisti. Se ne è parlato di recente per l’affascinante recupero – opera dello Studio Cucchiarati – di una location evocativa, un manufatto industriale già sede di una filiale della svizzera Chocolat Tobler. Ed è proprio lì che ora trova casa uno dei player subalpini, quella Fondazione Fitzcarraldo da anni in prima linea nella formazione e nella didattica orientate al rafforzamento delle capacità gestionali delle organizzazioni culturali.
Una casa aperta, che avrà le forme di Fitzlab, uno spazio – inaugurato proprio oggi, 19 aprile – che comprende locali per ospitare realtà culturali, una sala per realizzare incontri ed eventi, attività di formazione. E anche una cucina per pause tra le molte opere d’arte donate negli anni dagli artisti.

Fitzlab
Via Aosta 8, Torino
www.fitzcarraldo.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.