MiArt 2011. Nemmeno è cominciata e noi già ve la mostriamo. Su Artribune Television, naturalmente…

É solo il primo giorno di fiera e noi abbiamo già un videoreport con immagini e interviste, direttamente dai corridoi di MiArt. Il curatore, Giacinto Di Pietrantonio, introduce l’edizione appena inaugurata, mentre a raccontare i loro stand ci sono i protagonisti di un’accurata selezione di gallerie, alcune emergenti, tra quelle che ci sono piaciute di […]

É solo il primo giorno di fiera e noi abbiamo già un videoreport con immagini e interviste, direttamente dai corridoi di MiArt. Il curatore, Giacinto Di Pietrantonio, introduce l’edizione appena inaugurata, mentre a raccontare i loro stand ci sono i protagonisti di un’accurata selezione di gallerie, alcune emergenti, tra quelle che ci sono piaciute di più. Per chi non ci sarà, per chi l’ha vista di corsa e per chi  vorrà ri-gustarsela da casa, ecco MiArt raccontata da Artribune Television, in un montaggio di frammenti cuciti insieme nel nostro short-film…

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.