Commensali? Beppe Fenoglio e Sandro Chia. A Venezia mostra con gastroperformance…

Sarà che quando una zona come le Langhe si incontra con un’altra zona come quella di Montalcino, diventa inevitabile. Si parla di letteratura che si incrocia con la pittura? Diventa inevitabile che si finisca con una forchetta in mano. L’ultima conferma? Arriva da Venezia, dove appunto a incontrarsi sono la prosa del langhigiano Beppe Fenoglio […]

Un disegno di Chia per Fenoglio

Sarà che quando una zona come le Langhe si incontra con un’altra zona come quella di Montalcino, diventa inevitabile. Si parla di letteratura che si incrocia con la pittura? Diventa inevitabile che si finisca con una forchetta in mano. L’ultima conferma? Arriva da Venezia, dove appunto a incontrarsi sono la prosa del langhigiano Beppe Fenoglio e la pittura del toscanissimo Sandro Chia. Occasione, la mostra – presso il Centro per l’Arte Contemporanea A+A – di venti opere dell’artista, pensate appositamente per dialogare con il testo letterario La Malora, secondo romanzo dell’autore piemontese.
E allora, la forchetta? C’entra eccome, perché in occasione dell’inaugurazione, Gastrovisione Art Catering realizzerà una perfomance culinaria, con uno specifico menù dedicato ai due protagonisti. Un menù dove “tutto ciò che viene offerto si distingue per l’alternanza fra sapori e consistenze, fra ciò che dovrebbe essere solido e ciò che dovrebbe essere liquido, fra ciò che va mangiato per primo o per ultimo, fra ciò che dovrebbe essere rosso, ed invece è blu”…

Inaugurazione: giovedì 21 aprile 2011 – ore 18.00
Dal 21 aprile al 18 maggio 2011
San Marco, Calle Malipiero, 3073 – Venezia
www.aplusa.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.