Ce n’est q’un début. Vi siete talmente abituati ad Artribune che vi pare qui da sempre? Ecco, sappiate che ha giusto giusto un mese di vita. Vissuto così…

Sembra con noi da anni, eppure Artribune ha soltanto un mese di vita. I primi vagiti non sono stati niente male e ve li sintentizziamo buttandola sui numeri e mettendovi qui qualche dato per capire come si sta muovendo il nostro nuovo sito. Interessante la divisione del pubblico di questo primo mese per città: vince […]

Sembra con noi da anni, eppure Artribune ha soltanto un mese di vita. I primi vagiti non sono stati niente male e ve li sintentizziamo buttandola sui numeri e mettendovi qui qualche dato per capire come si sta muovendo il nostro nuovo sito.
Interessante la divisione del pubblico di questo primo mese per città: vince Roma, seguita a un’incollatura da Milano e molto staccate Torino, Bologna, Firenze e Napoli. Più indietro Palermo, Bari, Padova (che sopravanza, nel nord-est, sia Venezia che Trieste) e Cagliari a completare la top ten.
Non male anche sbirciare la graduatoria del traffico proveniente dall’estero. Vince Parigi davanti a Berlino, New York e Londra. Più indietro Zurigo, Anversa, Lugano e Varsavia, a confermare la grande vivacità (e la grande presenza di italiani) della Polonia.
Il tempo medio sul sito che i visitatori hanno speso è altissimo rispetto alla media di siti simili: oltre 4 minuti per 2,8 pagine viste in media per utente. I dispositivi mobili con i quali i lettori arrivano su www.artribune.com? Stravince l’iPhone seguito a debita distanza dal fratellone iPad. Il BlackBerry è solo quinto.
Strategica la visuale sulle sorgenti di traffico. In questo primo mese di vita Artribune ha avuto in maggioranza traffico diretto, ovvero persone che sono arrivate da noi non per caso, navigando sui motori di ricerca, ma volutamente, cliccando il nostro url nella barra degli indirizzi. Quasi il venticinque per cento del traffico si è generato così. Un altro 20% è giunto grazie ai feed rss, un ulteriore venti da Facebook. Riguardo specificatamente ai motori di ricerca, al di là delle parole chiave scontate (artribune, artribune.com ecc) abbiamo al sesto posto un bel po’ di persone arrivate da noi perché cercavano “savino marseglia” (nostro aficionado commentatore) e altrettante che sono qui atterrate dopo aver messo dentro Google “nuova rivista di tonelli”…
In un mese il sito ha totalizzato 900 commenti, qualcosa come una media di 30 al giorno! Sono state 460 le notizie pubblicate, oltre 15 al giorno. E questo non è che l’inizio…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • ch.rindler

    Mi piace il tag! Ed i dati naturalmente. Complimenti.

  • Consonante

    Dire che siete forti è dire poco dai!