Aprile Fotografia, Padova mette a nudo l’ottava arte…

Si chiama ancora Aprile Fotografia, ma via via si è ampliata fino a giugno, e quest’anno – alla settima edizione – chiuderà i battenti proprio il 4 giugno, quasi a consegnare il testimone alla vicina Biennale di Venezia, che quel giorno inaugurerà al pubblico. Perché qui siamo a Padova, con la rassegna fotografica che è […]

Si chiama ancora Aprile Fotografia, ma via via si è ampliata fino a giugno, e quest’anno – alla settima edizione – chiuderà i battenti proprio il 4 giugno, quasi a consegnare il testimone alla vicina Biennale di Venezia, che quel giorno inaugurerà al pubblico.
Perché qui siamo a Padova, con la rassegna fotografica che è cresciuta negli anni fino a ritagliarsi un posto nell’eccellenza del settore a livello almeno nazionale, forte anche della presenza del Centro Nazionale di Fotografia. Tema dell’edizione 2011 I territori del corpo, ideale per uno specialista del genere come Lorenzo Capellini, che infatti – con la mostra Forme Nude, alla Galleria Cavour – si pone come nome di punta della kermesse, ideata da Enrico Gusella e da Alessandra De Lucia.
A questa si affiancano ancora due le mostre istituzionali – Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità… i dialoghi e Iago Corazza, Greta Ropa. Gli ultimi uomini – Le tribù della Nuova Guinea -, mentre altre sei si svolgeranno in spazi diversi della città.

Fino al 4 giugno 2011
Sedi varie – Padova
cnf.padovanet.it

 

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.