Preoccupati? Anche Artelibro a Bologna prende di petto il fenomeno ebook…

Ma non mancano sei mesi tondi tondi all’ottava edizione di Artelibro? Sì, ma la scelta del festival bolognese resta quella di non mollare la presa, ed anche questa continua presenza nel tessuto culturale ne fa un evento vivo, così come i frequenti “incroci” fra editoria – sua “ragione sociale” – ed altri ambiti. In questa […]

Ma non mancano sei mesi tondi tondi all’ottava edizione di Artelibro? Sì, ma la scelta del festival bolognese resta quella di non mollare la presa, ed anche questa continua presenza nel tessuto culturale ne fa un evento vivo, così come i frequenti “incroci” fra editoria – sua “ragione sociale” – ed altri ambiti.
In questa ottica va vista anche la tavola rotonda promossa in collaborazione con Bologna Children Book Fair e dedicata alla didattica del libro per ragazzi, che prende spunto dalla presentazione del libro Che rivoluzione! Da Gutenberg all’e-book: la storia dei libri a stampa (Carthusia Edizioni). Nel quale gli autori Beatrice Masini, Roberto Piumini e Adriana Paolini, dopo un excursus sulla storia della stampa, dalle origini a oggi, aprono un attualissimo squarcio sul futuro e sulle prospettive legate al diffondersi dell’ebook.

Martedì 29 marzo 2011 – ore 15.00
Bologna Fiere – Sala Ouverture
www.artelibro.it

 

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.