MAXXI lanterna d’Italia. L’attico di Zaha Hadid bianco, rosso e verde…

Forse qualcuno lo giudicherà eccessivo, ma 150 anni si compiono una volta sola. E, prima della “notte” della vigilia, che vedrà aperti molti musei in tutta la Penisola, il Maxxi inaugurerà un’installazione luminosa tricolore. Da domani al 25 aprile, dal tramonto fino all’alba, il corpo aggettante dell’edificio progettato da Zaha Hadid si “vestirà” con i […]

Forse qualcuno lo giudicherà eccessivo, ma 150 anni si compiono una volta sola. E, prima della “notte” della vigilia, che vedrà aperti molti musei in tutta la Penisola, il Maxxi inaugurerà un’installazione luminosa tricolore. Da domani al 25 aprile, dal tramonto fino all’alba, il corpo aggettante dell’edificio progettato da Zaha Hadid si “vestirà” con i colori della bandiera, visibili dalla piazza antistante il museo e da via Masaccio. Inoltre sei delle colonne davanti all’ingresso saranno rivestite di tessuto tricolore per accogliere i visitatori. Più patriottico di così…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.