In occasione della mostra Scorribanda, che celebra i 60 anni della Galleria l’Attico, lunedì 5 marzo alla Galleria Nazionale di Roma è andata in scena la performance Art will never die di Elsa Agalbato e Fabio Sargentini. Lo spazio della Sala delle Colonne, che abitualmente accoglie i visitatori all’entrata, si dilata fino a comprendere il Salone Centrale dove sono esposte le opere di Scorribanda. Un unico palcoscenico per una performance corale che dialoga con il museo, la sua architettura e il suo pubblico.
Nel video iniziale, proiettato su un sipario bianco installato per l’occasione, si vedono scorrere brani di documentari d’epoca: manifestazioni, parate militari, cortei. Tutto il Ventesimo secolo sembra rivivere nella luce del proiettore. A un certo punto il sipario scompare e il museo si anima con un vero corteo: decine di performer sventolano bandiere con la scritta Art Will Never Die e in coro celebrano l’immortalità (e la libertà perpetua) dell’arte.

Evento correlato
Nome eventoScorribanda
Vernissage22/01/2018 ore 18,30
Duratadal 22/01/2018 al 04/03/2018
CuratoreFabio Sargentini
Generiarte contemporanea, collettiva, arte moderna
Spazio espositivoLA GALLERIA NAZIONALE
IndirizzoViale delle Belle Arti 131 — 00197 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.