Sono trascorsi due anni dalla scomparsa di David Bowie (1947 – 2016), spentosi il 10 gennaio 2016 dopo una lunga battaglia con il cancro. Subito dopo il tragico evento, il regista inglese Francis Whately ha messo insieme un toccante documentario che non si sofferma sul periodo normalmente più raccontato di Bowie, ma indaga piuttosto gli ultimi cinque anni della sua vita, un periodo durante il quale il musicista inglese ha prodotto ben due album (The Next Day e Blackstar) e un musical (Lazarus), nonostante le difficoltà dovute alla malattia. Secondo quanto racconta lo stesso Whately, l’impresa non è stata semplice, vista l’abitudine di Bowie, soprattutto nell’ultimo periodo, di condurre una vita estremamente privata, lontano dalle telecamere e quasi in incognito.
David Bowie: The Last Five Years, prodotto dalla BBC, è attualmente disponibile on demand sul canale satellitare americano HBO.

Dati correlati
AutoreDavid Bowie
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.