Dopo i Musei Vaticani, gli Uffizi e le Basiliche Papali di Roma, Sky e Nexo Digital portano al cinema un nuovo film d’arte in 3D. Raffaello, il Principe delle Arti, la prima trasposizione cinematografica mai realizzata su Raffaello Sanzio (1483-1520), arriverà nei cinema italiani per soli tre giorni, il 3, 4 e 5 aprile, in anteprima mondiale, per poi approdare nei cinema di oltre 60 paesi. Il lungometraggio, della durata di 90 minuti, utilizza le più evolute tecniche di ripresa cinematografica in 3D e UHD per un’esperienza visiva totalizzante e coinvolgente.
La storia parte da Urbino (città natale di Raffaello) passa per Firenze e infine approda a Roma e in Vaticano, al contempo apice ed epilogo del folgorante percorso artistico di Raffaello: un totale di 20 location e 70 opere, di cui oltre 30 di Raffaello, raccontate attraverso molteplici esclusive e punti di vista inediti. La digressione artistica sarà affidata al commento autorevole ed appassionato di tre celebri storici dell’arte: Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella.

www.raffaello3d.com